Inter-Livorno 2-0. Un errore di Bardi spiana la strada. Cos’è mancato? Primavera ko contro la Fiorentina: 0-6

Nel secondo tempo negato un rigore a Paulinho per fallo di Ranocchia

Mediagallery

LA CRONACA  LE INTERVISTE   RISULTATI E CLASSIFICA 

PRIMAVERA KO CONTRO LA FIORENTINA – LEGGI QUI

Nicola aveva detto: “Sono uno che crede alle favole sia che esse si avverino o no”. Bene, in questo caso non c’è il classico lieto fine, ma il Livorno può essere comunque soddisfatto delle pagine che ha scritto. Già perché a cospetto di una corazzata come quella interista, gli amaranto giocano una signora partita e solo una papera di Bardi e un gol di Nagatomo con gli amaranto tutti in attacco hanno permesso all’undici di Mazzarri di uscire dal campo con i tre punti in tasca. Il Livorno ha giocato la partita che tutti si aspettavano: ha aspettato l’Inter nella sua metà campo per poi ripartire in contropiede. Diciamocelo: il pareggio, per quanto mostrato in campo, ci poteva anche stare perché la squadra di Mazzarri ha avuto la meglio solo con due guizzi. Per il resto le due formazioni si sono date battaglia a centrocampo. Peccato perché uscire da San Siro con un punto sarebbe stato il modo migliore per avvicinarsi alla prossima sfida interna contro la Juventus. Un match dove mancherà Paulinho che, diffidato, sarà squalificato per il giallo mostratogli da Peruzzo.

Il Livorno tiene – Fin dalle prime battute si capisce che per l’Inter oggi non sarà certo una passeggiata. Nicola incolla Ceccherini su Palacio ed Emerson su Guarin e l’attacco interista di fatto sparisce. Con Taider e Alvarez in giornata no, sono gli esterni a salire in cattedra: Jonathan e Nagatomo spingono a più non posso, ma la difesa amaranto non concede un centimetro. Per certi versi è sembrato di rivedere la gara contro la Roma, ma questa volta il Livorno dà l’impressione di essere in palla. Siligardi e Paulinho in attacco rimangono isolati confermando il digiuno di reti contro l’Inter al Meazza. L’ultima, siglata da Lucarelli, risale a sette anni fa.

Ahi Bardi – Con un Inter che non riesce ad affondare il coltello, ci pensa (purtroppo) il Livorno a dargli una mano. Da un traversone innocente di Jonathan ecco l’autogol di Bardi. Il giovane portiere non fa una bella figura davanti i suoi futuri tifosi. Ora però non buttiamoli la croce addosso. A 21 anni ci sta di commettere un errore e la parata su Alvarez sul finale del primo tempo dimostra tutto il suo valore. Il gol però sveglia gli amaranto che iniziano a guadagnare metri e a farsi vedere delle parti di Handanovic senza però creare grandi problemi al numero uno sloveno.

Cuore amaranto – Sotto di un gol, nella ripresa Nicola prova a cambiare qualcosa. Fuori un confuso Duncan in favore di Benassi. Il nazionale under 21 va a dare una mano ad un attacco lasciato un po’ troppo isolato. L’Inter sembra intimorita e arretra il suo baricentro. Luci sale in cattedra e prende per mano il centrocampo provando a battere Handanovic da fuori. Paulinho sgomita (non gli viene concesso un rigore per presunto fallo di Ranocchia) e l’ingresso di Emeghara non lo aiuta visto che l’ex Siena vuole fare tutto (e male) da solo. Per lui l’occasione di dimostrare il suo valore ci sarà la Juventus vista la squalifica del compagno brasiliano. Passano i minuti e il Livorno sembra poter arrivare al pareggio, ma sul finire Nagatomo chiude la partita. Solo applausi per gli amaranto visto che uscire da San Siro giocando una signora partita non è da tutti.

Il tabellino

Inter(3-5-1-1): Handanovic, Ranocchia, Rolando, Samuel, Cambiasso, Taider (81’ Zanetti), Alvarez (57’ Kovacic), Nagatomo, Jonahan, Guarin (70’ Belfodil), Palacio. A disp: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Mudingayi, Kuzmanovic, Wallace, Puskas, Donkor, Olsen. All: Mazzarri

Livorno (3-5-2): Bardi, Emerson, Ceccherini, Valentini, Luci, Duncan (45’ Benassi), Schiattarella, Mbaye, Gemiti (86’ Borja), Siligardi (64’ Emeghara), Paulinho. A disp: Anania, Aldegani, Piccini, Decarli, Belingheri, Lambrughi. All: Nicola

Arbitro: Peruzzo di Schio

Reti: 30’ Bardi (A), 91’ Nagatomo

Note: angoli 6-0 per l’Inter, ammoniti Duncan, Ranocchia, Samuel, Schiattarella, Rolando, recupero 2’ + 3’

LE PAGELLE

LIVORNO

Bardi 5: paperona davanti quelli che in un futuro potrebbero essere i suoi tifosi. Goffo l’intervento sul cross di Jonathan che regala l’1-0 ai nerazzurri. Si riscatta su Alvarez, ma ormai il danno è fatto.

Emerson 7: aggiunge Guarin alla lista dei giocatori al quali non ha fatto vedere boccia. Quando esce palla al piede è uno spettacolo anche per gli spettatori di San Siro.

Ceccherini 7 (uomo Quilivorno.it): dopo Moralez questa volta diventa l’ombra di Palacio. Dove va l’argentino c’è sempre anche lui. Non si fa tradire dall’emozione e sfodera un’altra prestazione da incorniciare. Di Biagio prendi nota e fallo giocare titolare. Di difensori giovani come lui ce ne sono veramente pochi.

Valentini 6,5: torna titolare dopo tanta naftalina e dimostra di essere una valida alternativa non facendo rimpiangere Coda. Provvidenziale il salvataggio su Palacio nella ripresa.

Luci 6,5: se Vecchioni vede questa partita gli intitola la sua famosa canzone. Con l’uscita di Duncan si prende in mano il centrocampo amaranto diventandone l’indiscusso protagonista.

Duncan 5,5: uno dei tanti ex in campo, soffre la velocità e le ripartenze di Taider. Il giallo preso dopo pochi minuti ne condiziona il rendimento (45’ Benassi 6: meglio rispetto al compagno specie quando si allinea con gli attaccanti amaranto).

Schiattarella 6: schierato interno di centrocampo, mette a disposizione dei compagni la solita corsa. Quando può non disdegna qualche sgroppata sulla sua amata fascia destra.

Mbaye 6: nel primo tempo sfodera forse la sua prestazione migliore. Tanti gli affondi degni di nota che obbligano Samuel a ricorrere alle maniere forti.

Gemiti 6: deve vedersela con Jonathan e spesso esce vincitore dal duello. Primo tempo giocato quasi sempre allineato con i difensori; dopo, complice anche il vantaggio interista, spinge di più (84’ Borja sv).

Siligardi 5,5: con il Livorno schiacciato nella propria metà campo i palloni disponibili sono veramente pochi. Cerca di liberarsi come può, ma non riesce mai a rendersi pericoloso (64’ Emeghara 5,5: il solito Emeghara. Corsa e passaggi sbagliati. Ora non vede fallire l’occasione che Nicola gli concederà contro la Juve).

Paulinho 6: stesso discorso fatto per Siligardi. Non ha mai l’opportunità di andare al tiro o di puntare l’uomo. Samuel a volte si dimostra un muro insuperabile. Si becca un giallo (forse anche voluto) che gli farà saltare la sfida contro la Juventus.

All. Nicola 6,5: con una formazione d’emergenza resta in partita fino all’ultimo minuto. Indovina tutte le mosse e non si merita di tornare a casa con una sconfitta.

INTER

Handanovic 6: giornata tranquilla per il numero uno interista.

Ranocchia 6: di testa giganteggia, qualche problema nell’uno contro uno.

Rolando 6: qualche suo disimpegno fa venire i brividi, ma tutto sommato non delude.

Samuel 6,5: il migliore della retroguardia e non era neanche al top.

Cambiasso 6: solite geometrie in favore del centrocampo nerazzurro.

Taider 5,5: in ombra. Parte a razzo, ma poi finisce presto la benzina (81’ Zanetti sv: bentornato in campo).

Alvarez 5: per una volta sembra essere tornato il giocatore dello scorso anno (57’ Kovacic 6,5: delizioso l’assist con il quale manda in rete Nagatomo).

Nagatomo 6,5: bello il duello con Mbaye. Arriva sul fondo con costanza e chiude la partita con un inserimento dei suoi.

Jonahan 6,5: dovrà offrire un caffè a Bardi per come deposita in rete il suo cross.

Guarin 5: impalpabile anche per colpa di Emerson che non gli lascia neanche un centimetro (70’ Belfodil sv)

Palacio 6: l’attacco è tutto sulle sue spalle. Ci prova in tutti i modi, ma oggi il pallone non è voluto entrare.

All. Mazzarri 6: con una squadra come la sua tutti si aspettavano una vittoria facile. I tre punti arrivano, ma che fatica contro un Livorno così rimaneggiato.

 

 

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©

58 commenti

 
  1. # ruto

    Forza ragazzi, contro Ugo e tutti i gufacci…noi con voi !

  2. # FABRIZIONE

    Comparsa? Con l’inter è na passeggiata!

  3. # tapioca

    l’importante è giocare a san siro me la guardo tranquillamente perche non sono queste le partite da vincere forza livorno

  4. # luca68

    Bardi e’ ROBA DA TORTA dopo napoli anche con l’inter….cosa aspetta a levarlo dalla porta….squadra per ora francamente rinunciataria senza nessuna iniziativa….schiattarella troppo arretrato gemiti mai toccato palla……speriamo bene nel secondo tempo…

  5. # Lorenzo

    Un classico,sbaglia il portiere e tutti ne parlano. Sbaglia l’attaccante e nessuno ne parla

  6. # marty

    Forza ragazzi

  7. # Roberto-Bobbe

    Questi nostri undici amaranto stanno facendo una bella partita, pur sotto di un gol a causa di uno svarione (ma ci sta col terreno bagnato) di Bardi. Niente da recriminare alla nostra squadra comunque. Forza Livorno!!!!!

  8. # Fra' poino

    Forza ragazzi stasera non importa il risultato basta salvarci non sono queste le gare che contano

  9. # Alpassa

    Oh ragazzi bel mi MAZZONI

  10. # Maurizio

    Bisognerebbe osare un pó di più…..grande Emerson!!

  11. # Francesco

    TUTTI IN PIEDI PER IL CAPITANO: JAVIER ZANETTI

  12. # Ardenzino

    2 a 0 e a casa….era meglio fermarsi sulla Cisa a mangiare i funghi. Nemmeno un tiro in porta, attacco da Lega Pro.

  13. # mata

    magari si perdeva lo stesso….pero’ ora basta a gonfia’ questo bardi!!!!!!!!e’ gia’ la seonda da mai dire gol che fa’ e se si guarda bene i gol subiti qualche altra c…..a l’ha fatta!ne deve mangia’ tanta…ma tanta di pastasciutta prima di diventa’ un portiere!

  14. # giuseppe

    Si tira poco in porta! La squadra ha giocato bene, ma ci vuole più incisività nel creare palle gol e tirare, tirare!

  15. # Marco

    Bardi anche farà il più grosso errore del mondo sarà sempre giustificato qui a Livorno dalla gente giornalisti!!!ha fatto perdere la partita,ma visto che deve arrivare x forza cosa si dice? Si rifarà ha fatto anche altre parate! Non è la prima parità che ci fa perdere gente aprite gli occhi!

  16. # maurizio

    Bardi…ci ha tagliato le gambe…..contro una inter mediocre..mah imbarazzante papera……ci manca uno di peso davanti.bel mio Lucarelli o Danilevicious….

  17. # mauro

    Bravi ragazzi, orgoglio amaranto alla grande, abbiamo giocato alla pari con l’Inter, e se non c’èra l’infortunio del nostro portiere, non so come si sarebbe messa la partita, potevamo portare a casa un punto minimo. Non ci siamo mai risparmiati, abbiamo fatto vedere che ci siamo anche noi.
    Ancora bravi ragazzi ! grandi !!

  18. # Marco

    Bardi non è la prima volta che sbaglia sii oggettivo per favore

  19. # Marco

    No ma cosa dici! Bardi e’un fenomeno no???? ……

  20. # ALESSANDRO

    O PISANO……

  21. # Claudio66

    Forza ragazzi ora diamo tutto contro la Juve in campo e sugli spalti forza Livorno Solo Livorno

  22. # huia

    Menomale s’è perso 2-0, perché se finiva 1-0 con quella mega papera di Bardi c’era da mangiarsi le mani, e poi lui è recidivo (vedi Napoli). Non voglio accusarlo di nulla, ma che sia un po’ troppo sopravvalutato come portiere ormai è cosa certa. Un po’ di panca no?

  23. # Andrea

    C’è da dire che se non ci fosse Bardi i 12 punti che abbiamo in campionato te li saresti sognati.Inoltre se guardi le partite di 15 anni fa del Parma vedrai un certo portiere che si chiama Buffon fare delle c…..e incredibili!! Bardi è un bel portiere,va solo fatto crescere.

  24. # Andrea

    Si vede che siamo una squadra con una mentalità da provinciali.si vince in 11 e si perde in 11.Come uno sbaglia gli si da subito a dosso.Se Paulinho sbaglia un goal,da grande attaccante diventa quello che non fa più nulla,se Bardi fa una papera sembra che si sia perso la partita per colpa sua e dovrebbe andarsene.Ma quanti punti ci ha fatto guadagnare Bardi? Almeno 6 (secondo me).

  25. # mi par mill'anni

    Non s’é fatto un tiro in porta e la sconfitta é meritata .
    La squadra deve salire di più per sostenere l’attacco .
    Bardi ha fatto un’ errore di inesperienza ma resta un grande portiere .
    Bravi i compagni ad incoraggiarlo .
    Dai ragazzi!

  26. # polemico quello vero

    hai bell’e fatto qualche punto contro l’inter…mezza squadra del Livorno è di loro! Partita “pilotata” ma va bene cosi, i punti vanno fatti con le piccole

  27. # Cosimo

    Ecco le solite critiche alla squadra! Si vede che proprio ‘un avete mai giocato a pallone, ‘un sapete nemmeno com’è fatto! La squadra ha tenuto bene il campo, considerando la differenza fra le due. LE PARTITE CHE BISOGNA FAR NOSTRE SONO QUELLE AL NOSTRO LIVELLO. Emeghara non mi è dispiaciuto. Forza Livorno!

  28. # Kevinlab

    E ora ci vole armeno un punto coi gobbi sennò diventa
    più dura

  29. # sucasuca

    mi dispiace per Bardi ma la sua papera e’ stata veramente grossa comunque il livorno c’ha creduto fino in fondo e ha dimostrato di potersela giocare con tutti pero’ ora basta con questo Duncan non serve a nulla è bono solo a fa’ falli a tranciamacchia anche Emeghara e’ poca cosa c’ha le sciabole ai piedi comunque sempre forza Livorno fino all’ultimo bandito

  30. # ugo

    toh via via riappare

  31. # ghiozzo di bua

    E’ la squadra del mio cuore e per sempre canterò. …interisti e gobbi a casa !!!

  32. # Ivano

    Comunque Bardi non è la prima volta che fa questi errori stupidi!..sarebbe meglio farle far le ossa in categorie minori!

  33. # alinooooooooooo

    Schiattarella hai mia visto Zanetti ahahahah

  34. # willy

    12 punti in classifica, chi pensate abbia più problemi, il Livorno o il Milan?

  35. # marty

    Tanti di voi domenica verranno allo stadio a tifare Juve siete dei gufi! Bardi è livornese e per questo non si tocca. Se la papera era stata fatta da De Lucia tutti contro! Comunque per me esiste solo il Livorno e i tifosi occasionali mi stanno sulle …

  36. # valeria

    Bardi! Vai a fare le gabbionate che lì la porta è piccola.

  37. # Francesco

    io sono più livornese di te

    Javier Zanetti è una leggenda del calcio,sempre stato campione di sportività!! rientrato dopo il gravissimo infortunio merita un grande applauso a prescindere dai colori della squadra

  38. # Roberto-Bobbe

    Bardi è una bella promessa… ma deve maturà… In porta non ci vuole gente “promettente”, ma un portiere “rodato” , e in serie A avere come ultimo difensore un portiere dell’Under 21 mi sembra azzardato. Niente toglie che tra i pali abbia fatto interventi importanti, ma è la mancanza di esperienza che poi ti frega… come quel pallone preso e scivolato in porta con l’Inter…

  39. # max

    Bardi non e’ ancora da serie A,inutile nasconderci dietro a un dito,senza quella papera difficilmente l’Inter vinceva.

  40. # Alessandra

    Bardi ha commesso un errore, ci sta. Ma i gol chi li deve fare?? Siligardi non e’ ancora al top ( o siete CEI?) …Paulinho solo ( spalle alla porta ha il problema di girarsi) e E M E G H A R A ? Ma lo vedete che come tocca palla la perde….e’ scoordinato,lento e falloso. Inconcludente… imbarazzante….inguardabile …. e state a ragiona’ di Bardi??

  41. # malloppo

    Boia il Livorno va avanti a son di schiacciate. Va a fini che fa concorrenza a’r nencioni ahahahhahaha

  42. # luca68

    Caro Cosimo…noi possiamo anche non aver mai giocato a pallone come te…ma risintonizza la tua televisione perche’ hai visto un’ altra partita….emegara ha fatto due passaggi e li ha sbagliati tutti e due…..fai un po te !,

  43. # max

    Con la Juve ,Anania in porta e senza Paulinho tutti a difendere un prezioso punto,non ci sono alternative contro le corazzate della A,anche perché a parte Bardi,oggi la difesa mi e’ sembrata attrezzata.

  44. # Stefano

    Direi che sì,magari perdere ci stava,ma se avessimo fatto magari un tiro in porta che fosse uno…

  45. # Stefano

    O Cosimo..con una Inter così(veramente mediocre)forse avessimo osato e sopratutto tirato avremmo sicuramente da parlare,oggi,d’altro!!!

  46. # Gianca

    aspetta ora rido, sei da zelig

  47. # emanuele vallese

    Ribadiamo un concetto subito: con la juve non saranno accettati sui gradoni del picchi pseudo livornesi che tiferanno bianconero sedere ne tantomeno tifare contro il livorno.per voi c é il settore ospiti insieme alla toscana e non bianconera.vuol dire che tiferete pure insieme ai pisani.sarete quindi trattati di conseguenza!

  48. # drake

    Concordo con Emanuele, siamo un po’ nervosetti. Non venite a tifare Juve, ci sta francamente sulle…. Grazie.

  49. # malloppo

    Sapessi quanto me ne importa della tua opinione, torna pure a rosicare.

  50. # malloppo

    Forza ragazzi, serie a serie a serie ahahahahauhhaauahahahhahaa

  51. # livo

    FORZA INTER!!

  52. # Alpassa

    mah forse non te ne sei accorto ma questa è la serie A, Bardi diventerà il più grande portiere del mondo ma il suo errore di oggi non è compensato dalle parate, seppur buone ma normali per la categoria, che fà. Cosi si retrocede e Bardi dovrà crescere in serie B. In serie A ci vuole portieri esperti e non chi deve crescere. Poi da tifoso dico grande BARDI!

  53. # Alpassa

    E te lo chiedi pure! Aspetta che rientrino tutti al Milan poi vedi chi ha problemi di retrocessione, noi non abbiamo fuoriclasse infortunati da aspettare, tranquilli che ad annaspare per gli errori di Bardi e Paulinho purtroppo ci saremo noi no il Milan

  54. # mi par mill'anni

    Spero di sbagliarmi ma con emegara mi pare di vede’ ir vecchio enynnaia .
    C’ha un dribling lo fermerebbe anche mi ma’ …

  55. # ugo

    TE HAI CAPITO TUTTO…….SE SAPEVA IL SIENA LO DAVA A TE

  56. # ugo

    DICCELO TE

  57. # ugo

    BOIA TUTTI A DA RETTA A TE…….

  58. # gino

    a me mi sa che sei un neroazzurro interista anch’io porto rispetto verso Zanetti e lo considero un grande ma da qui a scrivere tutti in piedi ce ne passa è sempre un avversario…tutti in piedi a livorno solo per il grande Igor!

I commenti sono chiusi.