Spettacolo al Picchi per le premiazioni del palio dei rioni e marinaro

Mediagallery

di Gianni Picchi

Lo stadio Armando Picchi era vestito a festa con le bandiere dei rioni che sventolavano per una leggera brezza che attraversava l’impianto sportivo. Poi, d’improvviso, alcuni “goccioloni” di pioggia cadono sul terreno di gioco, dove si stava giocando la finale del palio dei rioni, tra OvoSodo e Fabbricotti. Gli organizzatori decidono di cambiar location per la premiazione che si svolgerà in tribuna. Al termine della partita, vincitore OvoSodo, si parte con l’inno nazionale, eseguito dal coro The New Choir. Subito dopo sfilata del corteo storico “La Livornina”.

Così si dà inizio alla premiazioni del Palio. Con la presenza del sindaco Filippo Nogarin vengono consegnate alcune targhe. Al Comune di Livorno, alla Provincia di Livorno, al Comitato organizzatore palio marinaro e Granducato Tv. Prima di passare alla premiazione dei due pali, ed il sindaco fa ritorno alla Rotonda. Salgono in tribuna le squadre dell’Ardenza, Borgo Cappuccini, Colline, La Leccia, Gabbro, Magenta, Quercianella , Salviano, San Jacopo, Sorgenti, Venezia, che hanno partecipato al palio calcistico. Poi è la volta degli atleti di Sportlandia, la terna arbitrale della finale, gli equipaggi del femminile (Salviano, Labrone, Livorno Sud e le vincitrici del Borgo Cappuccini), e gli equipaggi del MiniPalio (Livorno Sud, Venezia, Pontino, Salviano, ed i vincitori del Borgo Cappuccini).
Di seguito le gozzette senior a 4 remi (Labrone, Ovo Sodo, Livorno Sud, Pontino, Borgo Cappuccini), e chi è salito sul podio: San Jacopo, 3°, Venezia, 2°, Salviano, 1°.  Infine è la volta dei gozzi a 10 remi (Labrone, Salviano , San Jacopo, Livorno Sud, Pontino), e i primi tre: Ovosodo, 3°, Borgo, 2°, Venezia, 1°.

Si premia per il Palio calcistico. La coppa disciplina, in memoria di Emilio Razzauti, è andata al rione La Rosa. Miglior Portiere: Thiam Ngagne Demba, rione Ovosodo. Capocannonieri ( 5 reti): Manuel Bartoli, rione Corea, e Fall Elandji, Maissa, rione Ovosodo.
La squadra dei premiatori: Tenente di Vascello Caserta della Capitaneria di Porto, Dottor Sebastiani del provveditorato agli studi, Capitano di Fregata Fantini e signora dell’Accademia Navale, Cesare Gentile, presidente veterani di Livorno, Vittorio Venturi, vice presidente Associazione marinai d’Italia, Vittorio Pasqui, presidente Comitato Palio Marinaro.

Palio antenna – Al termine è stato effettuato il sorteggio dei controventi per il Palio dell’Antenna, in programma il 26 luglio sugli Scali Novi Lena. L’operazione è stata effettuata da Riccardo De Martino, presidente commissione tecnica, Massimo Fastame, segretario comitato palio, e Gabrielle Pagni, componente comitato palio.
Gozzette a 4 remi
Controvento    Sez.Nautica         Montatore
Grecale                   Salviano                   Francesco Nocerino
Libeccio                 San Jacopo              Davide Silingardi
Maestrale              Venezia                     Leonardo Pino
Scirocco                 Borgo C.                   Alessio Carmignani

Gozzi a 10 remi
Controvento   Sez.Nautica           Montatore
Maestrale              Venezia                      Davide Silingardi
Libeccio                 Borgo C.                     Leonardo Pino
Grecale                   Pontino                      Francesco Nocerino
Scirocco                 OvoSodo                   Alessio Carmignani

Il consiglio direttivo del San Jacopo dimissionario
All’indomani del Palio Marinaro il presidente Paolo Contesini, ed i suoi dirigenti, si sono riuniti in seduta straordinaria . Dopo un attento esame, tecnico ed organizzativo, sulla stagione 2014, è stato deciso per le dimissioni. Loredano Scardigli è stato incaricato di prendere contatti, al fine di comporre un nuovo consiglio. A quanto ci risulta sono stati contattati personaggi del mondo imprenditoriale e sportivo. Fra questi, è in programma un incontro con rappresentanti dell’Accademia Navale, per cercare di creare un rapporto, tra l’Università del mare e la sezione nautica biancoverde.

Riproduzione riservata ©