Risi’atori, vince il Venezia. A 4 trionfa San Jacopo. Tensione a fine gara, malore per un vogatore

Mediagallery

di Gianni Picchi

San Jacopo nei 4 remi e Venezia nei 10 salgono sul gradino più alto del podio nella 36° Coppa Tito Neri Risi’atori. (come di consueto trovate il link alla fotogallery in fondo all’articolo). I biancoverdi del presidente Paolo Contesini hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione di imbarcazioni come Salviano, Borgo e Livorno Sud, arrivate poi nell’ordine. Infine nelle specchio degli scali Novi Lena, il timoniere Stefano Gori ha saputo metter al prua diritta sul traguardo.

IL SELFIE DEL VENEZIA A FINE GARA

IL SELFIE DEL VENEZIA A FINE GARA

Nei 10 è stato un monologo biancorosso. Solo nei primi 300 metri la gara ha avuto un volto. Ai 500 metri le linee guida erano già dettate. Ad opporsi sono stati San Jacopo, Ovo Sodo e Borgo, che, poi, hanno dovuto lasciare i sogni di gloria. L’armo biancorosso aveva ingranato la quarta. Mentre Moneta e compagni volavano spediti alla volta del Ponte Girevole, dalla gabbianella biancorossa sono continuate incitazioni ed indicazioni di non perdere concentrazione.
Poi tutti alla premiazione. E, forse qualche sfottò di troppo, ha fatto nascere un parapiglia tra, gialli, Ovsodo, e biancorossi, Venezia. Cinque minuti dove è stato dimenticata la parola sport. Poi si sono rinsaviti e, per due strade diverse, si sono allontanati.
Ritirato il Labrone (a metà gara un vogatore, Alessio Marra, si è sentito male. Subito il medico a bordo dell’idroambulanza dell’Svs, si è avvicinato ed ha ordinato l’immediato trasporto in ospedale grazie anche all’aiuto della motovedetta della capitaneria di porto).
Poco dopo la premiazione Gigi Suardi, presidente del Venezia, con il viso che dimostrava la gioia per la vittoria, spiegava: “E’ la vittoria del nostro allenamento, del nostro comportamento, ed il nostro modi di essere. Oggi abbiamo dato dimostrazione che, nel proseguo della stagione, il Venezia”.

Il team vincente del S.Jacopo
Timoniere: Stefano Gori .Vogatori: Giacomo Bigio, David Capitani, Massimiliano Boni, Bruno Persico (Mattia Bardi) All. Marcello Bardi-Luca Marconi

Il team vincente del Venezia
Timoniere: Michele Moneta Vogatori: Alessio Baldacci, Filippo Mannucci, Michele Ferretti, Leonardo Giuliani, Francesco Meoni, Giacomo Di paco, Federico Ferroni, Nico Bedini, Matteo Pedani, Cristiano Novelli, (Nico Tallini, Nico Bacigalupo) All. Fabrizio Pedani

DSC_5074

Ordine di arrivo e tempi gozzette a 4 remi
1° S.Jacopo 13’03”5
2° Salviano 13’06”6
3° Borgo 13’20”9
4° Livorno Sud 13’24”4
5° Venezia 13’47”0
6° Pontino 13’53”2
7° Labrone 14’05”7
8° Ovo Sodo 14’19”8

Gozzi a 10 remi
1° Venezia 37’12”1
2° Ovo Sodo 38’01”0
3° Borgo 38’55”7
4° S.Jacopo 39’03”4
5° Livorno Sud 40’11”0
6° Pontino 40’36”7
7° Salviano 43’22”3

RISIATORI

Il prossimo appuntamento è fissato per il 21-22 giugno con la Coppa Barontini, unica manifestazione remiera che ricorda un personaggio, figlio di Livorno, come il Comandante Ilio “Dario” Barontini. Inoltre ricorda un momento politico italiano. Se guardiamo i nomi dei gozzi ci accorgiamo del legame fra questa gara e l’antifascismo. San Marco-Pontino – I. D. Barontini, Ardenza-Alfredo Sforzini, partigiano nella IV Brigata Garibaldi, Ovo Sodo-Mario Camici, compagno, Venezia-Andrea Sgarallino, di una famiglia di garibaldini, Magenta-Aramis Guelfi, antifascista e combattente per la libertà.
Da qui è chiaro il legame con la storia di Livorno e dei suoi figli. Gli organizzatori non hanno mai dimenticato come è nata questa gara, ed ogni anno aprono pagine di storia livornese per non dimenticare ed insegnare ai giovani. Il giorno precedente alla gara “Barontini” da 30 anni scende lungo i canali una gara dedicata agli under 18, la Coppa Lorenzini, altro figlio di Livorno. Quest’anno, anche per desiderio della famiglia, la gara cambierà nome in memorial Italo Piccini. Così facendo si continua a riportare uomini che hanno dato immagine alla città. E negli anni a venire saranno ricordati altri che hanno scritto pagine di e per Livorno.

Riproduzione riservata ©

63 commenti

 
  1. # maurizio

    E una….

  2. # stefano

    Le barche dei tifosi sulla scia del Venezia hanno impedito la rimonta degli inseguitori.vergognosi i commissari di gara. Organizzazione veramente carente anche nella cronaca gli altoparlanti erano incomprensibili. Evento poco reclamizzato= 0 pubblico.. prestoaanche questa tradizione cesserà vista la latitanza del’amministrazione comunale. Parlo in nome del sacrificio QUOTIDIANO di tutti i vogatori. Il Venezia non ha bisogno di questi mezzucci sono già forti, imbarcano chi vogliono quando vogliono…….. troppo bravi da diventare monotoni e fortemente antipatici talvolta antisportivi

  3. # ilrosso

    Forza grande VENEZIA,l’ovosodo non vince nemmeno con il motore….o pisaniiiiiiiiiii…………

  4. # maurizio

    Alle boe dei 500 era cotto ir porpo….sicuramente è stata colpa delle barche……

  5. # karl

    Dal tuo commento devo dedurre che il Venezia a vinto in maniera illecita usando mezzi palesemente irregolari con la complicità della giuria.

  6. # ciliegio

    Stavo seguendo la gara da sportivo sulla Boa n1 dove era situato il Borgo,vi posso dire con certezza che per tutta la Gara davanti a fare Bolleggiume c’erano una barca cabinata(sembra fosse della giuria,vorrei sapere chi fossero gli occupanti e per chi tifano)e una barca open di colore ARANCIONE(saputo subito di chi si tratta…………),mi dovete dire se questa e’ una gara regolare…………….

  7. # matteo

    Boia dè…. malidetti natanti, ma un se ne potevano andà a naufragà sulla foce dello scolmatore.

  8. # uccio

    una gara in mare aperto ,nei mesi estivi non potra’ mai essere controllata in maniera perfetta da nessuno tanto meno da chi (giuria)non ha alcun potere di ordinare a barche private di allontanarsi solo il servizio militare puoo’ far questo ma tutto questo l’organizzatore della gara non lo vuole .

  9. # amaranto67

    e certo che non vogliano.. senno come fanno a vince sempre e solo loro? hanno fatto sparire 8 rioni… per cosa? qualcuno ce lo spieghi, anche oggi c erano in mare otto 10 e 8 quattro totale 16 gozzi e lo stesso numero di vogatori impegnati , anzi con gli juniores e le donne sono anche di piu.. morale , PERCHE AVETE CANCELLATO 8 STORICI RIONI???? cosi le 4 sorelle si spartiscono piu soldi per pagare i migliori vogatori e vince sempre loro? avete rovinato il palio, anche oggi sulle spallette davvero poca gente…

  10. # amaranto67

    Si, quando te imbarchi persone pagate che di veneziano un c’hanno nemmeno piu la residenza farza (pratica in cui il venezia ha fatto scuola sin dagli anni 80 saccheggiando un po tutti gli altri gozzi) per me ogni vittoria è illecita… non si tratta di scie e ne di chi a bordo ha fatto tanta fatica per dimostrare la propria forza… dico solo che non c è piu nulla su quel gozzo che ci ricordi dello spirito del palio e della livornesità… deve vince chi è piu forte, non chi puo permettersi di pagare i meglio vogatori anche se non son del rione.

  11. # Ivo

    Peccato che la gara a remi più lunga d’europa, non è pubblicizzata a dovere…. anche ieri pochissime persone a vedere questi ragazzi che si sacrificano un anno intero.

  12. # maurizio

    Un grande e caloroso abbraccio a tutti i volontari delle cantine che rendono possibile lo svolgimento di tutte le gare remiere della storia della nostra città. Grazie

  13. # Me

    Vorrei far notare a tutti i lettori di quilivorno che la gara di ieri e’ stata palesemente falsata!!!!!
    Tutti e ribadisco tutti hanno notato la barca cabinata blu della giuria tagliare la strada a ovosodo e borgo cosi da impedire la rimonta o comunque un sano svolgimento di gara!!
    All’arrivo i suddetti giurati non si sono neanche scomodati ad andare a chiarire con l’equipaggio che, in maniera molto animata, lo richiamava!
    Premettetemi alcune riflessioni
    1) guarda caso il venezia vince una gara dove NESSUNO vede cosa succede sul terreno di gara
    2) i giudici, sicuramente veneziani, tagliano la strada ai secondi
    3) telecronaca non funzionante che INVENTA!!!!! Il tizio ha ribadito molte volte che tra il primo e il secondo c’erano 4 barche di distanza…ma dove???? Se era era a malapena una! Poi il povero borgo 4??? Ma se e’ sempre stato terzo?????
    VENEZIA SE SEI FORTE LO SEI ANCHE SENZA TRUCCHETTI RIDICOLI!!!!!!
    ultima cosa ma molto rammaricante e’ la mancanza di rispetto dei veneziani sul podio che hanno offeso il presidente (sottrolineo presidente) di un’altra sezione nautica urlando ” annacqualoooo” ora io mi domando ma le vostre mamme l’educazione e il rispetto ve l’hanno insegnati???
    RICORDATEVI CHE ALLA SANTA GIULIA SIETE SCAPPATI CON LA CODA FRA LE GAMBE!!!
    Altro che seggiolate vi avrei tirato!

  14. # guido

    Ho fatto parte della giuria diversi anni ed ogni volta siamo stati attaccati ferocemente perché le imbarcazioni private che seguono la gara si avvicinano troppo, entrano nel campo di gara e sollevano onde che disturbano i vogatori.E’ vero, specialmente chi insegue il primo è continuamente costretto a lottare con le onde delle barche a motore ed all’ingresso in porto sembra addirittura che tiri libeccio.
    La giuria però non ha nessuna colpa dal momento che il suo compito è quello di vigilare sul rispetto delle regole da parte dei gozzi e dei mezzi di appoggio.
    Accusare i giudici di non aver fatto allontanare le barche che si avvicinano è come contestare all’arbitro di calcio di non aver controllato l’accesso dei tifosi allo stadio.
    Detto questo c’è poi un problema pratico. La giuria non ha comunque nessun potere di fare allontanare una barca privata che disturba. Cosa dovrebbero fare i giudici speronare ed affondare gli indisciplinati?
    Il campo di gara deve essere gestito dagli organizzatori i quali (non avendo neppure loro modo di intervenire sui mezzi privati) dovrebbero appoggiarsi alle autorità marittime.
    Se si autorizza la gara si dovrebbe proibire la navigazione nel relativo specchio d’acqua ed i mezzi delle autorità dovrebbero vigilare sul rispetto del divieto.
    Si fa per le gare di motonautica (non ho mai visto barche private tagliare la strada agli offshore lanciati a tutta manetta), non vedo perché non lo si possa fare due ore l’anno per la Risiatori.
    Se poi la colpa deve essere sempre e comunque della giuria fate pure, evidentemente la crisi delle gare remiere dipende dai giudici

  15. # Clay Morrow

    Caro @Me dai retta a me, annacqualo anche te!

  16. # Me

    Il problema nasce quando a creare onde e disturbo son proprio i giudici!!!
    Sulle imbarcazioni private ti do ragione, gli organizzatori non hanno poteri, ma te giudice non puoi, a pochi metri dall’arrivo, tagliare dietro il venezia e riempi d’onde ovosodo e borgo!!!! Questo permettimi di dirlo

  17. # Me

    Eh lo so la verità fa male!

  18. # livornese

    ho appena letto su un quotidiano che anche il gozzo del Labrone a 4 si é scontrato con una barca in dirittura d’arrivo…come mai durante queste gare non passano ne navi commerciali ne traghetti, ma i privati fanno che li pare?sará mica stata di qualche altra cantina dei primi arrivati per rallentarne altri?sono veramente schifato di questi giochini fatti da padri di famiglia!!chiunque abbia fatto questi gesti sia per i gozzi a 4 e 10 remi ricordatevi che avrete preso la medaglina o la coppa…si ma grazie a chi…

  19. # Clay Morrow

    un fa male la verità, fa male ‘r vino!!

  20. # Jake la Motta

    2006 Venezia
    2007 Venezia
    2009 Venezia
    2010 Venezia
    2011 Venezia
    2012 Venezia
    2013 Venezia
    2014 Venezia
    Passa da casa che ti dò una decina di kili d’oro così ti compri una bella casa Vinicola

  21. # Me

    Non importa grazie,sto bene così!
    la situazione e’ questa ed e’ stata notata da molti come potete leggere nei commenti precedenti, sono una spettatrice e grande appassionata ma ieri la cosa mi ha fatto schifo!
    Vedremo la barontini ciao ciao

  22. # venezia

    Date retta a me…invece di commentare e fare le feste alle garette dicendo che il venezia é zoppo….quando arriva il momento che c’è la gara più importante dell anno cercate di allenarvi di più senza fare tardi e fare la vita regolare….vedo una marea di vogatori che si spappolano il fine settimana. ….l’allenamento e il sacrificio è la mamma delle vittorie

  23. # livorno

    Complimenti alla sportività del Borgo a 4 remi che arrivati ai piloti hanno fatto da tappo al Livorno sud che aveva nettamente più benzina…

  24. # Claymore

    Ci credo l’ovosodo e’ arrivato secondo un ce la faceva nemmeno a tira su na sedia come vorrei essere stato al su posto così la smettano i veneziani a fa i furbi alle premiazioni…che poi alle premiazioni vengono solo quando vincono a differenza di altri rioni che ieri sono stati li fino all’ultimo e si sono sentiti anche sfottere ! Forza pontino !!

  25. # livorno

    Complimenti alla sportiva del Borgo a 4 remi che dopo i piloti ha fatto da tappo al Livorno sud che aveva nettamente più benzina.

  26. # Izzie Stevens

    Esimio signor La Motta, mi dispiace doverla contraddire,ma 2013 e 2014, da quel che ho capito le medaglie sono in una lega metallica economica, quindi rettifichi il suo commento, una casa vinicola non ce la farebbe a comprarla!
    Mi perdoni pure se trovo di dubbio gusto il suo commento: offrire del vino a dei briai??
    Sarebbe come parlare di corde a casa di un impiccato!

  27. # Occhio

    non vi basta vincere tutte le volte dovete sfotte la gente che arriva dietro, sarete anche i più forti ma siete anche i più antisportivi, con questo vi auguro di mangiarla DIACCIA , e da ultimo mi vorrei congratulare con chi non ha mai vinto niente e per farlo deve andare in Venezia …. I chili d’oro tieniteli pure tanto un ci fai nulla non è una laurea ad oxford

  28. # Pirro S.

    non mi parlà di mangialla DIACCIA… t’ho preso certe ‘ongestioni in quest’anni!

  29. # Me

    @izzie stevens…..chapeau!

  30. # sportiva!!!

    Ragazzi qui ci vorrebbe un po più di sportività cosa che mi sembra non ci sia… non usa più fare i complimenti ai vincitori come ai secondi e ai terzi? Vorrei vedere gli altri rioni se dopo aver vinto una gara durata più di mezz’ora, dopo mesi e mesi di sacrifici, non avrebbero esultato per rispetto ad altri, non ci credo neanche se li vedo.. E poi guarda caso quando vince il venezia c’è sempre qualche irregolarità. .. ma come si dice a Livorno quando il lupo non arriva all’ uva dice che è acerba!

  31. # Ex vogatore

    Ragazzi come quello del Venezia ai mi tempi li si tirava il collo come le galline sono antisportivi irrispettosi garosi e avidi….fanno tanti i furbi poi appena uno ha alzato un po’ di più la voce hanno abbassato la crestina lo abbracciava lo coccolava perché se la stava facendo addosso!

  32. # lasemmy

    Buona sera a tutti…vorrei dire la mia sempre nel rispetto di tutto. e tutti…sono la moglie di un vogatore di un gozzo a 10 sono anni che seguo questo bellissimo sport appassionante e suggestivo per i LIVORNESI ma ma anche per LIVORNO…..anche se davanti l ovo sodo ci fosse stata la concordia il Venezia avrebbe vinto comunque…premetto che il mi marito non voga in quel rione …ma la verita e che sono allenati e belli da vedere forza potenza e tecnica di certo a Venezia non manca…forse peccano di umilta ma sono forti…e infatti chi li critica spesso finisce per andarci a vogare…spesso l invidia fa brutti scherzi…ma ieri alla premiazio.e è stato vergognoso vedere scene del genere…sedie alzate in aria offese a persone mooooolto piu grandi…questo e l antisportivita dei gozzi..questo rovina le gare remiere….brevissimi quelli dell ovosodo. ma avvolte bisogna accettare la sconfitta anche il mi marito sacrifica famiglia e tutto il resto ma se facesse quelle sceneggiate io mi vergognerei….e comunque l oro delle medaglie non si pesano con il carato…ma si pesano con la fatica ed il cuore…sinceramente in questi momenti di miseria queste battute fanno piu male che ridere ….questo. è il mio pensiero…

  33. # scie maleodoranti

    dopo aver visto la gara dalla gabbianella voglio fare un’analisi della gara e dei commenti qui sopra:
    1. dopo 500 mt la gara era già finita.
    1.a se non volete lasciare le scie marroncine alle gara l’inverno allenatevi invece di fare i fenomeni su FB
    2. alla risiatori c’è le barche, alla barontini le correnti, al palio le boe, la mano divina, vishnu, gilgamesh e chi più ne ha più ne metta!!! battete la ghigna sul cavallo di ferro…vedrai che li risolvete i problemi
    3. premiazione/i il venezia c’è sempre andato, anche alla prima gara quando hanno vinto i fenoimeni del benci. alla santa giulia hanno sempre premiato da quando esiste i primi 3 e basta, quest’anno è stata un’eccezione.
    4. se in venezia pigliano i vaini e vincono sempre come dite voi….perchè non c’andate a remare?forse perchè avete paura di portare le borracce e pulire i cessi al massimo!!

  34. # CHIARA

    buonasera a tutti , ieri sera ero presente alla premiazione e posso dire che il presidente dell’ovo sodo è andato sotto il palco mentre i ragazzi esultavano e cantavano il loro inno a sfotterli cantando ” il cavallino rotto!!! ” i ragazzi sempre in tono scherzoso hanno risposto “annacqualo ” …. da qui tutte le reazioni.
    Ecco se si vuol scherzare con ragazzi che hanno affrontato 37 minuti di voga e stress di gara con un caldo bestiale , bisogna mettere in preventivo la reazione .
    Intelligenti quelli del venezia che se ne sono andati via ma no perche avevno paura delle sedie che sono volate ma solo ed esclusivamente perchè sono sportivi . Viva il venezia che è sempre il piu forte

  35. # lasemmy

    Scusami chiara…capisco tutto ma che sono sportivi…questa l’hai detta grossa….a..comunque complimenti

  36. # ciliegio

    Invito tulle le cantine (escluso il venezia)per i prossimi anni di seguire la gara Risiatori dal mare,e vedere la mansione che hanno le 2 gabbianelle rosse,barca open Arancione,2 gommoni e 1 cabinato bianco e azzurro,appena mettono il musino davanti scatta repentinamente l’operazione Bolleggiume agli altri gozzi,tutto con la complicita’ della Giuria.

  37. # lasemmy

    Ricordo anche la barca del NERI che davanti al gozzo del SAN JACOPO….hanno intralciato abbastanza…..VIVA LA SPORTIVITA’

  38. # nera

    bisogna aspettare che succeda qualcosa di brutto per rivedere questa gara? ragazzi che danno tutti se stessi sotto un afa oppure un mare da incubo e poi per cosa, questa gara va rivista prima che succeda qualcosa

  39. # lasemmy

    Concordo con NERA….

  40. # Incredibile

    alla fine ce l’avete fatta a farlo rivogare. Sconcertante perché vi ricordo che lui stesso sosteneva che del Palio Marinaro non interessava niente e nemmeno esultava…infatti nemmeno ieri ha esultato. a proposito adesso che il PD non è più al potere visto che siete dei volta bandiera direte sicuramente che TUTTI avete votato M5S.

  41. # emme

    Ma fate festa con le gare dei gozzi, sono ridiole !!

  42. # meo

    Sono un dei tre vogatori del venezia che ne ha vinte 8 e non ne ho vinte otto perché mi pagano perché mi dopo o perché le barchette fanno le onde agli altri, le ho vinte perché rispetto agli altri mi sono fatto un culo come il manico di un cappoto, pur essendo una tra i più forti mi sono sempre preso sotto la mia ala il più debole o l’ultimo arrivato e alla fine ha esultato accanto a me……tutti voi che scrivete cavolate perché quelle sono siete dei perdenti ma non nello sport ma nella vita!
    Non avete nemmeno il coraggio di metterci la ghigna da quanto siete miserabili…
    io pesavo più di 120 kg e nn sono andato da un dietologo per dimagrire ma mi sono messo sotto e sono diventato quello che sono!!!
    Per finire io nn ho sempre vinto anzi tutt’altro nella vita ho perso tante volte però mi sono sempre rimboccato le maniche e nn ho mai trovato scuse ma soltanto risposte agli errori e aldestino.
    Concludo dicendo ha chi ha perso che se continua ha trovare scuse nn arriva da nessuna parte, e a chi si nasconde dietro a un nomignolo e si fa grande alle spalle che t… di piu perché la vita è breve e la cattiveria uccide.
    forza venezia sempre!

  43. # Capovoga Borgo a 4...

    la prossima volta mi farò da parte e li faccio passare…di si’uro!! e comunque se non abbordavamo il Salviano, il Livorno Sud era 10 barche dietro, la prossima volta se avete tanta benzina spingete sin dall’inizio miei cari…

  44. # Capovoga Borgo a 4...

    la prossima volta faccio filare tutti e ti faccio passare, di si’uro!! ti ricordo che alla madonnina abbiamo abbordato il Salviano, ci siamo fermati, ripartiti e te eri sempre alla luminella! dammi retta la prossima volta se c’hai così tanta benzina usala prima! parli di sportività? all’arrivo hai visto niente?

  45. # Capovoga borgo a 4...

    La prossima volta mi farò da parte e li faccio passare! Di si’uro!! Alla madonnina quando abbiamo avuto l’abbordaggio col salviano ci siamo fermati e ripartiti…Livorno sud era sempre alla luminella! La prossima volta se hanno così tanta benzina gli consiglio di spingere forte da subito! Sportività? Vogliamo parlare dell’arrivo?…

  46. # amaranto67

    5 minuti dove si è dimenticata la parola sport? col il palio e le manifestazioni remiere lo sport non ci combina niente… se vuoi vedere lo sport ti abboni a sky…. il problema non sono ne gli sfotto ne le reazioni il problema è che non esiste piu la tradizione, demolita all avidita e dagli interessi dei rioni del centro e dalla compiacenza della politica.

  47. # Vogatore che sa dove voga!

    STORIA:

    Sull’origine della Risiatori, i marinai livornesi che si guadagnavano la vita “arrisicando”, se ne sono dette di tutti i colori ed ognuno ha teso ad accreditare la versione che più gli conveniva.

    C’è chi li ha paragonati a pirati pronti all’abbordaggio delle navi messe in difficoltà dallo scirocco o dal libeccio e chi ha pensato di trasformarli in candidi e generosi “agnellini” pronti a rischiare la vita per portar soccorso ai naviganti sul punto di perdere imbarcazioni e vita.

    La cosa più logica sembra quella di rifiutare entrambe le soluzioni o meglio utilizzarle parzialmente entrambe: erano fegatacci pronti a mettersi in mare coi loro gozzi anche nelle poeggiori condizioni atmosferiche per poter raggiungere navi in difficoltà e portarle in salvo. La loro temerarietà era ampiamente ricompensata dal fatto che il primo che metteva piede sulla nave in pericolo o incagliata, o riusciva a lanciare a bordo un oggetto quando era impossibile salire , aveva diritto al recupero o alle operazioni di scarico, vero motivo di tanto coraggio.

    PER GLI SPETTATORI:
    SE VOLETE VEDERE LE “CORRETTEZZE” ANDATE A VEDERE IL CANOTTAGGIO!

    PER I VOGATORI:
    SE VOLETE REMARE SULL’ACQUA PIATTA, CON LE CORZIE E LE REGOLE, ANDATE ANCHE VOI A FARE CANOTTAGGIO.

    PER I RISICATORI:
    TIRATE FUORI LE P…E… ANCHE PERCHE’ VI VA BENE ESSERE NATI ORA.. ALTRIMENTI SE C’AVEVI DA SCARICARE LE NAVI (come i Veri risicatori) COR CAVOLO CHE MANGIAVI!!!

  48. # Gattuccio

    Caro ciliegio hai perfettamente ragione … Anzi ti dirò di più , e so da fonti certe che il loro presidente ha già comprato la mitica GREGORETTI per il prossimo anno !!! Quindi Okkio che l’anno prossimo l’onde saranno più grosse !!! Cosa ci voi fa o ciliegio !? D’altra parte in Venezia un vendono mia l’arbiocche e le susine !!!

  49. # MAURIZIO

    non solo, a tutti gli enti che hanno vigilato sulla sicurezza dei rematori e non solo.

  50. # Tifoso

    Disse bene il vogatore del Venezia alla fine del palio…..e dovete smettere !! Un c’è n’è !!

  51. # Passante

    Ciliegino……… Organizzati il prossimo anno anche con la Royals Caribbean….. Però devi mettere il musino davanti………

  52. # stropolo

    Il prossimo anno boa n.1 o boa n.8 e la barca della Giuria davanti a 10 metri fino al molo novo,e dovete vince ugualmente senno’ quello che avete scritto finora e’ aria fritta…

  53. # stropolo

    Coppa S.Giulia prima della finale Borgo Ovosodo:un ragazzo del venezia disse,ragazzi ci si leva di uuu.o di vi,o che si sta vi a vede vince loro,forza leviamoci di uuu.o.
    A ragione “meo”,la vita e’ breve e la cattiveria uccide….

  54. # Livornese

    Nn inventate scuse sulle barche,le onde,la giuria…. Come hanno detto l’organizzatori (e sono dirigenti del Borgo,tanto di cappello per le dichiarazioni lasciate alla Nazione dal Presidente, a differenza di un altro soggetto che ne ha rilasciate altre.) la Risiatori è questa,è dal 1977/78 che è così….. Non trovate scuse assurde,la miglior cosa è fare i complimenti in primis a tutti i rioni per la partecipazione ad una gara semplicemente stupenda e che spero sia risalto alla città, in secondo ai vincitori,che se dal 2009 vincono in motivo ci sarà…. La miglior cosa è allenarsi e arrivare primi alla Barontini.

    Complimenti al San Jacopo che a 4 a fatto una bellissima gara. Anche nella categoria gozzette ci saranno delle bellissima e battaglie con 2 grandi equipaggi e un paio di Outsider che potrebbero venire fuori alle prossime gare.

  55. # Passante

    Magari metti il nome e cognome. Viso che hai fatto il copia e incolla sul tuo profilo FB.

  56. # amaranto67 (nerobianco)

    concordo totalmente con te… ma mi gira tanto le p… perché il mi’ rione non esiste più… ora lo chiamano Livorno Sud ma odora solo di rosso-verde… cosa che per uno d’Antignano non è sopportabile…

  57. # Franco

    Cari miei, credo che per prima cosa quarcuno lo dovrebbe anche ringrazià ‘IR NERI, visto che per quer che ne so io da quarantanni si fruga da solo per facci godè questa popò di gara. Eppoi, come si diceva una vorta: “onore al merito”: ha vinto il più forte, ‘un ci sono scuse, le onde e le scie ci sono sempre state, e più si rimane indietro e più se ne piglia, fa parte della gara, se la voi fa e l’accetti bene, sennò stattene a casa !
    Quindi il più forte è stato il Venezia, secondo l’Ovosodo e così via, bisognerebbe però che questi signorini imparassero anche a comportassi bene fuori dalla barca, visto che a me m’è toccato scappà cor mi figliolo per evità quarche seggiola sulla testa . . VERGOGNA A TUTTI E DUE ! ! !
    I bimbi vi guardano e non solo . . e vorreste anche più risalto ? se vi comportate così mi sa che du’ giornalisti bastano e avanzano . . .

  58. # lasemmy

    Franco fai festa di scrivere queste frasi scontate….se non ti piace stattene a casa tua a guarda biong cor tu figliolo….è anni che succedono queste cose..e se non sei informato ne sono successe anche di peggio….molla di fare il moralista e vai ar mare…..

  59. # rosso verde

    odora di rosso verde perche il tuo presidente adesso e’ sul salviano!!! odora di rosso verde perche’ dal 2012 non esiste piu il gozzo bianconero e perche’ I ragazzi dell’ardenza si sono rimboccati le maniche e hanno riconquistato il gozzo a 10 nell’ultima stagione delle promozioni!!!

  60. # Occhio

    Cari miei il prossimo anno ci pensano i 5 stelle a eliminare le spese di troppo, quindi chiudiamo le cantine che pagano i vogatori ,così il signorino di sopra che ha vinto 8 “mondiali” cambia sport…viva la sana competizione!

  61. # amaranto67

    nel 2012 noi eravamo a 10 e voi a 4 … per protesta contro l egemonia di alcuni quartieri e le imposizioni del comitato del palio e dell assessore correvamo col gozzo rosso (con la dicitura Antignano/circoscrizione V°) intitolato a alessia angulo.. il gozzo l abbiamo salvato quindi se nell’anno successivo Livorno sud aveva il 10 io non m allargherei troppo a di che è stato per merito vostro… il merito è del comitato, perché noi il 10 ce lo siamo guadagnati sul campo di regata.. (voi avete vinto il 10 e noi salvato il nostro) di che un è vero! poi con tutti i casini che son successi con la sezione nautica che s è spaccata è finita che il 10 di Livorno sud è stato gestito dall’Ardenza e il 4 dall’Antignano ma per me quel gozzo con le magliette verdi è come la Pisorno che voleva fa anconetani, un mi dice ne rappresenta nulla… bon per te che ti piace vede tutti quei colori insieme… l’avessero chiamato arlecchino facevano meglio figura.

  62. # ex Ardenza

    Ho vogato sul gozzo arlecchino l’anno scorso, faccio parte della squadra che ha perso il gozzo nel 2011 che era stato guadagnato dallo Shangai che fece una stranissima alleanza con il fabbricotti promuovendo cosi l’Antignano a 10. il tuo presidente riusci’ anche in quella occasione a fare di tutto affinche’ tutti lo prendessero sulle scatole. dopo la riforma, successive alla nostra promozione, noi vogatori proponemmo pure di lasciare Antignano e Ardenza nella stessa categoria, ma in cantina all’antignano di allenavano in 3, da noi in 14. ecco che il tuo presidente decise di fare il 4. quest’anno poi, finalmente, e’ stato messo da parte. sono pienamente d’accordo con te che ci vorrebbero I 16 rioni, speriamo che questo nuovo sindaco ci pensi. anche perche adesso vivo all’estero e leggere che il palio sta finendo mi fa piangere il cuore.

  63. # Rubicone

    Il Venezia vince perché è più forte. E questo lo dico da vogatore che ha avuto il privilegio di frequentare per diversi anni questa cantina e vincere grazie ai ragazzi, cantina , allenatore. Sicuramente porta il livello ad un punto che tutti gli altri rioni fanno molta fatica a raggiungere. Ma il merito è solo ed esclusivamente del sacrificio delle persobe che fanno parte dell’ambiente veneziano.
    Amaranto67 sei il provocatore e l’intenditore di ogni cosa, il famoso tuttologo, che di nulla si intende e che nulla capisce.

I commenti sono chiusi.