De Memme e Turrini ora sono anche allenatori

Mediagallery

In attesa delle prime uscite ufficiali 2013/2014, con il consueto autunno ricco di meeting in lungo e in largo per l’Italia e non solo, comparsata al Foro Italico per Martina De Memme e Federico Turrini (entrambi tesserati per il C.S. Esercito/Nuoto Livorno). Il motivo? La consegna dell’attestato da allenatori di I Livello da parte di Cesare Butini (direttore tecnico del Settore Squadre Nazionali), Luca Rasi e Paolo Penso. E proprio quest’ultimo si è dilungato su tale pratica che nasce “come riconoscimento per i risultati e la serietà dimostrati – ha commentato alle colonne del sito Swimbiz.it – più che un esame, si tratta di un momento di colloquio tra noi allenatori e gli atleti che, pur portandoci rispetto per il ruolo, ci vedono spesso come amici con i quali potersi confrontare”.

Nel frattempo la Fin ha reso noti i criteri di selezione per gli Europei in vasca corta che si svolgeranno a Herning (Danimarca) dal 12 al 15 dicembre. E visto che il primo dei tre parla un linguaggio forte e chiaro (“…atleti classificati entro il 16° posto nelle gare individuali dei campionati mondiali di Barcellona o che abbiano ivi ottenuto prestazioni di livello analogo o migliore…”), De Memme e Turrini gareggeranno, per il momento, rispettivamente nei 400 e 800 Stile Libero e nei 200 Dorso e 400 Misti. Eventuale integrazione della squadra nazionale sarà completata con atleti che, nelle gare con ancora posti liberi, conseguiranno durante il Meeting “Mussi – Lombardi – Femiano”, in programma a Viareggio il 22 e 23 novembre prossimi, un tempo uguale o migliore a quelli fissata nella tabella dei tempi limite.

 

Riproduzione riservata ©