Cori contro Morosini, il Verona devolve metà della multa in beneficenza

La multa, di 50 mila euro, era stata stabilita successivamente alla partita Livorno-Hellas Verona del 20 ottobre 2012

Mediagallery

Hellas Verona e Lega Serie B sostengono i bambini di ABEO. La Lega ha infatti accolto la richiesta della società gialloblù di devolvere il 50% della sanzione per i cori diffamatori nei confronti di Pier Mario Morosini all’Associazione Abeo Onlus Verona. La multa, di 50 mila euro, era stata stabilita successivamente alla partita Livorno-Hellas Verona, valevole per il campionato di Serie B 2012/13 del 20 ottobre 2012. Hellas Verona e Lega Serie B, esattamente un anno dopo, doneranno la cifra di 25mila euro all’associazione veronese, impegnata a sostenere e promuovere tutte le iniziative a favore del bambino emopatico oncologico. L’Abeo è nata nel 1988 per volontà di alcuni genitori di bambini affetti da leucemie e tumori solidi, con lo scopo di risolvere problemi pratici a livello ospedaliero e non, di acquistare strumenti elettromedicali di potenziare la ricerca e lo studio sulle malattie oncoematologiche. Abeo interviene per dare le cure migliori ai bambini e cercare di trasformare giorno dopo giorno le speranze di guarigione in realtà. La finalità della seconda metà della multa, sempre di 25mila euro, verrà comunicata nelle prossime settimane dalla Lega Serie B ed Hellas Verona e riguarderà un progetto in ambito federale.

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Mauro 67

    Bello sforzo!

    Loro i 50.000 euro avrebbero dovuto pagarli ugualmente,quindi non sono loro a devolvere i 25.000 euro,ma la Lega.

    Se davvero avessero voluto fare bella figura avrebbero dovuto evolvere tale cifra oltre la multa che giustamente gli è stata comminata.

    Sennò così sono buoni tutti. E’ come se a me mi facessero la multa di 100 euro e poi andassi in comune a dire se 50 euro (di quei 100) possono andare alle cure palliative!

  2. # Sorgentiiiii

    I soldi della multa che vogliono dare in beneficenza, dovrebbero finire nelle associazioni di beneficenza di Livorno, visto che il problema è stato causato nella nostra Città.

  3. # guy6x

    via i veronesi dall’italia

I commenti sono chiusi.