Canottaggio, grandi vittorie per Sportlandia

Il Team livornese Special Olympics, allenato da Mauro Martelli, trionfa a San Miniato nel meeting Special Olympics Italia.

Mediagallery

di GIANNI PICCHI

San Miniato: Il Team livornese Special Olympics, allenato da Mauro Martelli, trionfa a San Miniato nel meeting Special Olympics Italia. Hanno partecipato undici Società: Canottieri San Miniato, Canottieri Irno di Salerno, Canottieri Firenze, Canottieri Tevere Remo di Roma, Sportlandia Livorno, Vigili del fuoco Tomei, Polisportiva Spezzina, Canottieri Armida di Torino, Società Canottieri Adria di Trieste, ANGSA la Spezia, Missione Sportiva Sarzana. La tre giorni si è aperta con un convegno sul tema “ Sport e disabilità”, sono intervenuti esperti a livello nazionale del settore, ed alcuni atleti partecipanti al meeting.  Nella mattina del primo giorno si sono svolte, presso il palazzo dello sport, le gare preliminari di indoor rowing, mentre, nel tardo pomeriggio, le Società partecipanti, hanno preso parte ad una sfilata per le vie di San Miniato, guidata dal Corteo Storico sanminiatese, conclusasi in piazza del Seminario, dove si è svolta la cerimonia d’apertura alla presenza del sindaco Vittorio Gabbianini, dell’assessore allo sport David Spalletti, del vice presidente di Special Olympics Federico Vicenzini, di Edoardo Nicoletti presidente regionale della FIC, di Polo Ramoni coordinatore nazionale Special Olympics, di Enzo Ademollo presidente del comitato organizzatore del meeting, e del presidente della società canottieri San Miniato. Il secondo giorno si sono svolti i preliminari di canottaggio Special, e le finali di indoor. Grande festa  con musica ed un’esibizione di ginnastica ritmica,  eseguito da ragazze affette da sindrome Down della scuola  Special Team di Prato dirette da Giulia Spinelli. Il terzo giorno ancora finali di canottaggio, e gara di  Dragon Boat, presso il lago di Roffia. Successivamente, dopo il pranzo di chiusura,  si è tenuta la cerimonia di premiazione. La squadra di Mauro Martelli ha chiuso ottenendo 2 primi posti nelle gare indoor rowing, due secondi posti, e tre terzi posti. Nel canottaggio Special primi in tre gare, e secondi in una. Il team labronico era composto dagli atleti Anna Freschi, Olga Marino, Kocjrai Daniel, Glagorio Giacomo, Morelli Gabriele, Ghezzani Maurizio, Giacomo Oliviero,Malacarne Vittorio, Rossi Francesco, H’moudi  Said con i partner Mauro Martelli, Vittorio Pasqui, Giuliana Bertoli e Manlio Oliviero. Il meeting è stato organizzato dalla Società Canottieri San Miniato, Società della Salute della Toscana, Fondazione Stella Maris, Special Olympics Italia, Federazione Italiana canottaggio, con il patrocinio della Regione Toscana.

 

Riproduzione riservata ©