Torneo di Monterotondo. Vince il Circolo Portuali, ma che bagarre nei primi posti

Da segnalare la sconfitta a tavolino di Francesco Hair Trend con Circolo Portuali

Mediagallery

Tutto procede a ritmo spedito in quel di Monterotondo per quanto riguarda il nostro Torneo Over 35. Nel weekend del 12 e 13 aprile si sono disputate le gare della 6° giornata del girone di ritorno, dopo che nella serata di martedì 8 si erano giocati i recuperi della 3^ giornata di ritorno, rinviati per il maltempo. In breve vi informiamo che il Circolo ASL ha superato il Circolo Divo Demi per 2 a 1 con reti di Alessandro Falleni e Giulio Bassini, mentre per il Divo Demi andava in rete Flavio Altobelli; con lo stesso punteggio di 2 a 1 la Termoidraulica superava il Rotelli Metalli con reti di Dario Lischi e Davide Adamo e per il Rotelli di Jonathan Lilla.

Veniamo ora alla disamina di questa giornata che si è aperta con la gara fra Livorno 3000 e Trans World Shipping. Il divario fra le due squadre in classifica è sostanzioso e questo difatti sul campo è stato assai visibile, ma quello che si denota da subito è che le “new entry” di questo torneo sembrano abbiano ormai smesso di lottare occupando, di fatto, le ultime quattro posizioni di classifica. Certo è che il “noviziato” andava pagato, e ne siamo tutti consapevoli, e vogliamo anche sperare che questo anno sia servito loro per acquisire quella mentalità che porta sempre a competere alla pari con tutti gli avversari. Nello specifico dopo le reti di Nicola Sena e Davide De Vizia per il Livorno 3000, accorcia le distanze Leonardo Chiesa portando le squadre al riposo sul 2-1. Il secondo tempo però non ha storia viste le reti ancora di Nicola Sena e di Giulio Batistini, per cui la rete, allo scadere, di Francesco Taddeini per la Trans World porta numericamente il risultato finale sul 4 a 2.

Ancora una “matricola” alla seconda gara in programma fra Rotelli Metalli e Aamps. Qui, forse, ad onor del vero, dobbiamo constatare che per almeno un tempo di gara i ragazzi di Del Corona hanno tenuto testa ai più quotati avversari in modo spavaldo e, in alcune occasioni, anche sfrontato. Apre, comunque, le marcature al 6’ Francesco Ciricosta per l’Aamps, bissato dopo appena dieci minuti (16’) dal bravo Giacomo Di Fraia che scatena la reazione dei giallooro che si concretizza con la rete di Marco Giordano al 20’. Nella seconda frazione di gioco il Rotelli Metalli si rovescia nella metà campo avversaria in cerca del pareggio, ma lo fa in modo irrazionale favorendo così l’attenta e sempre concentrata difesa avversaria ed, inoltre, esponendosi a veloci contropiedi assai pericolosi e sventati anche, in alcune occasioni, con un pizzico di fortuna. A nostro giudizio il risultato finale di 2 a 1 per l’AAMPS rispecchia l’andamento della gara stessa.

L’ultima gara del sabato vede di fronte le formazioni dell’8 Marzo e del Circolo ASL, due squadre che, ormai a tre giornate dalla fine della “regular season”, sono inserite già o nei playoff o nel passaggio diretto alle semifinali. In questa gara a fare la differenza, forse, sono più i singoli che la coralità delle due squadre; apre le marcature al 14’ Maurizio Mariani per l’ASL, che fino a quel momento faceva pesare una maggiore supremazia territoriale che si spengeva però al 22’ con la prima delle quattro reti messe a segno da Cristiano Lucarelli, che pareggiava il conto. Alla ripresa l’8 Marzo cambiava registro salendo così in cattedra e dominando la gara in lungo e in largo, grazie anche alla seconda rete di Lucarelli al 5’ e alla terza al 14’: per l’ASL calava la notte mentre Lucarelli calava il poker al 25’ fissando il risultato sul 4 a 1.

Purtroppo la domenica mattina si apre con la “dèbacle” della squadra del Francesco Hair Trend che non si presenta per la disputa della gara contro il Circolo Portuali. Vogliamo augurare ai ragazzi di mister Tiberio Sarti che si tratti di una “cosa” temporanea, considerato che onorare gli impegni sportivi, e in special modo questo torneo basato proprio sull’amicizia di tutti i partecipanti, siano essi atleti o dirigenti, è segno di grande maturità e di lealtà.

Per quanto detto l’unica gara in programma risultava essere quella fra il Circolo Divo Demi e la Scr Termoidraulica. Il risultato lascia poco spazio alla lettura della gara in se stessa: unica scusante degna di nota a favore dei bianco-rossi di Luciano Claudio è forse quella di aver risentito dell’inizio di primavera! Già al 6’ apre le marcature i bravissimo Dario Lischi cui segue al 12’ Davide Adamo; il Divo Demi è già al tappeto e subisce ancora (16’) la terza rete da Dario Lischi e, addirittura, la quarta al 29’ da Giusti Matteo. Solito “refrain” nella seconda frazione di gioco, per cui si assiste (2’) al gol messo a segno da Valerio Rosellini seguito dalla “coppiola” di Dario Lischi al 16’ e al 22’ per cui il risultato finale di 7 a 0 non può che essere ineccepibile.

Recuperi
Circolo Asl – Circolo Divo Demi 2-1
Termoidralulica – Rotelli Metalli 2-1

Risultati
Livorno 3000 – Trans World Shipping 4-2
Aamps – Rotelli Metalli 2-1
8 Marzo – Circolo Asl 4-1
Circolo Portuali – Francesco Hair Trend 3-0 (a tavolino)
Termoidraulica – Circolo Divo Demi 7-0

Classifica
Circolo Portuali 33
AAMPS 32
8 Marzo 32;
Livorno 3000 29
Scr Termoidraulica 26*
ASL 19
Trans World Shipping 11
Divo Demi 10
Rotelli Metalli 10
Francesco Hair Trend 5 (1 punto di penalizzazione)

Riproduzione riservata ©