Torneo di Monterotondo. L’8 Marzo batte Circolo Portuali e avvicina la vetta

Mediagallery

Quarta giornata tutta completata, finalmente in un weekend tutto soleggiato e con temperature primaverili. Si sono affrontate nella prima gara del sabato pomeriggio le formazioni del Circolo ASL e della Trans World Shipping. E’ stata una gara dove forse i ragazzi di Maggiorelli hanno lasciato per strada qualche “punticino” , perché di fronte ad un avversario così “quotato” hanno avuto la capacità di impostare una gara cercando sempre, per quanto possibile, di giocare palla a terra e a due tocchi, riuscendo così a portarsi in vantaggio al 23’ con una bella rete di Cristiano Frauto. Il team di Conflitto invece risentiva di una certa “abulia” alla manovra e cercava di sorprendere il portiere avversario con tiri da fuori area ma che si sono sempre rivelati inconcludenti. La seconda frazione di gioco non si distaccava molto dalla prima: i biancorossi della Trans World che gestivano la gara e l’ASL che arruffava, ma nonostante questo in una delle rare incursioni al 15’ Alessandro Falleni riusciva ad insaccare riportando il risultato sul pareggio; niente altro da segnalare fino al triplice fischio che sanciva così l’1-1 finale.

Molto attesa e molto seguita dal numeroso pubblico presente a Monterotondo la seconda gara in programma che poneva di fronte le squadre dell’8 Marzo e del Circolo Portuali, praticamente due “big. Nemmeno il tempo di fischiare l’inizio della gara che (2’) Cristiano Lucarelli “fulmina” con una bomba delle sue l’incolpevole e bravo portiere avversario. Sembrerebbe niente di trascendentale poiché i ragazzi di Bancalà si conformano al risultato e cercano, con ottime trame, di riportare il risultato sul pareggio anche se, ad onor del vero, la difesa dell’8 Marzo risulta sempre attenta e concentrata in ogni occasione.  Sempre più stimolata la formazione dei Portuali cerca il sospirato pareggio con svariati accorgimenti tattici fino a che, in una veloce azione di contropiede, ancora una volta (24’) Cristiano Lucarelli si trova a giocare l’uno contro uno con difensore avversario e, per quest’ultimo, sono “dolori” visto che con un preciso rasoterra infila l’estremo difensore fissando il risultato finale sul 2-0. Partita assai gradevole, quindi, ben diretta e ben giocata per cui onore ai vincitori, ma anche ai vinti.

Chiude la prima giornata di gara, quella del sabato, lo scontro tra il Circolo AAMPS e l’SC Termoidraulica; due squadre che vista la posizione di classifica, a meno che non accadano clamorosi stravolgimenti, entreranno a pieno titolo nei playoff, magari con diverse posizioni di arrivo finale. Partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni, molto corretta e piacevole. Bisogna comunque attendere il 20’ per assistere alla rete del bravo Gabriele Acconci dell’AAMPS; palla al centro e subito (21’) replica della Termoidraulica con Valerio Rosellini che sorprendeva  una difesa distratta, riportando il punteggio in parità. Il secondo tempo non riusciva ad esprimere una qualsivoglia supremazia da ambo le parti, poiché la concentrazione e la facilità di gioco di entrambe le formazioni, facevano sì che nessuna delle due riuscisse a prevalere sull’altra, anche se i ragazzi di Bianchini hanno forse qualcosa da recriminare in più viste le rare distrazioni in attacco. Comunque, per onor di cronaca, al 27’ Andrea Bellandi, su calcio di rigore, porta in vantaggio l’AAMPS ma, nei minuti di recupero, ancora Valerio Rosellini (33’), ancora su calcio di rigore, ristabilisce la parità del risultato sul 2-2.

La domenica mattina ci porta ad assistere alla patita fra le due “new entry” del Rotelli Metalli e del Francesco Hair Trend. Le due nuove formazioni che per il primo anno si affacciano ad un torneo così impegnativo dimostrano, però, di aver assimilato le strategie del calcio a 8, anche se hanno “pagato”, specialmente nelle prime gare, il famoso “noviziato”. Comunque, per tornare alla gara, si sono viste due formazioni bene impostate sul piano della tenuta e del gioco. Apre le marcature Marco Casaburi del Francesco Hair Trend al 20 del primo tempo, portando la propria formazione al riposo in vantaggio. La ripresa si apre con la formazione del Rotelli decisa più che mai a ricercare il pareggio, riuscendovi al 10’ con Bruno Rotelli. Forse proprio il raggiungimento di questo risultato è l’artefice di un leggero scadimento sul piano del gioco, poiché si avanti soltanto “con il cuore” fino alla fine. Il salomonico risultato di 1-1 possiamo dire che premia in questo modo la volontà e il coraggio delle due formazioni.

Livorno 3000 e Circolo Divo Demi chiudono la mattinata domenicale. Dando un’occhiata alle posizioni di classifica ci si accorge subito che i 10 punti di distacco (anche se il Divo Demi deve recuperare una gara) sono tanti ma così non è stato per il responso sul campo. Come dicevo nel commento precedente, queste “matricole” hanno sempre dato del filo da torcere a tutte le grandi e, forse, in alcune occasioni si meritavano più di quello che hanno raccolto. Ci vogliono tre quarti di gara per assistere alla prima rete del Livorno 3000 messa a segno (20’) da Stefano Mazzinghi che scatena l’immediata reazione degli avversari che si sbilanciano alla ricerca del pareggio prestando il fianco ai contropiedi avversari dove la fa ancora da padrone (28’) Sefano Mazzinghi che raddoppia. Comunque non passa nemmeno un minuto (29’) e questa volta Roberto Mollica riesce a dimezzare lo svantaggio. La seconda parte di gara è leggermente più “pacata”, ma questo non vuol dire che i ragazzi di Claudio Luciano rinuncino ad attacchi veementi cercando il pareggio, però sempre ben controllati dalla difesa avversaria. Si scivola con questo copione fino quasi al termine, quando Stefano Iacoponi del Livorno 3000 triplica il vantaggio; ancora un colpo di coda di Marco Casabona (33’) per il Divo Demi inchioda il risultato finale sul 3-2.

Risultati

Circolo Asl – Trans World Shipping 1-1
8 Marzo – Circolo Portuali 2-0
Aamps – Termoidraulica 2-2
Francesco Hair Trend – Rotelli Metalli 1-1
Livorno 3000 – Circolo Divo Demi 3-2

La classifica 

Circolo Portuali 30
AAMPS 26
8 Marzo 26
Livorno 3000 23
SC Termoidraulica 17**
Circolo ASL 16*
Trans World Shipping  11
Circolo Divo Demi  10*
Rotelli Metalli 7*
Francesco Hair Trend* 6

*una partita in meno

Riproduzione riservata ©