Le ragazze del Livorno Sorgenti calano il poker

Mediagallery

di Gianni Picchi

LIVORNO SORGENTI – CASENTINO CF 4 – 1
LIVORNO SORGENTI: Geppini, Fornaciari, Meini (46°Riccobono), La Monica, Rossi, Campanile(53’Chiellini) Mantovani (46’Fossi) Ceci, Giusti, Poeta, Romani. A Disp. Atiki, Berri, All. Paganini
CASENTINO: Gargani, Micalef, Tellini, Bartolini, Lusini E., Tacconi, Zampella, Corazzesi, Mencucci, Vignoli, Ferrini. A Disp. Bartolucci, Lusini C. All. Fani Fabiola
RETI: 15’Ceci 18°Giusti 37’ Tacconi 85’Giusti 88°Fossi

Il Livorno Sorgenti torna al Magnozzi e fa quartina. In panchina Luca Paganini, dopo le dimissioni di Renzo Bergamo.
L e ragazze amaranto partono veloce, dando poco respiro alle avversarie. E già al 9’ il Livorno Sorgenti potrebbe andare in vantaggio. Giusti scende in fascia sinistra, cross al centro dell’area. Poeta prende il tempo alle avversarie, e calcia di prima intenzione. Gargani vola, e respinge in corner. Ancora pochi minuti ed arriva il vantaggio. Ceci, tornata a centrocampo, recupera palla sulla trequarti, pochi passi, e calcia. Bomba, sotto la traversa.
Il Livorno capisce che è il momento di insistere e, dopo 3’, raddoppia. Uno due tra Poeta e Giusti, al limite dell’area avversaria. Valentina (Giusti) piazza la palla dove Gargani può fare solo da spettatrice.
Il Livorno continua a pressare, ed al 35’ Mantovani, su calcio di punizione, trenta metri dalla porta, calcia; ma la palla sorvola, di poco, la traversa.
Al 37’, il Casentino, che fino a quel momento ha subito le livornesi, riesce ad uscire dal guscio e trova la rete. Calcio di punizione, 25 metri dalla porta. Tacconi calcia direttamente in porta. Geppini non trattiene, e la palla finisce in fondo alla rete. Cosi’ le due squadre vanno al riposo.
La seconda parte vede ancora le livornesi comandare il gioco, ed al 51° è Fossi che impegna Gargani. Al 58’ ancora punizione per il Casentino, ancora Tacconi sulla palla; ma colpisce il palo.
Il Livorno fa possesso palla, e non lascia spazi alle avversarie. Fino all’80’, quando Giusti viene messa a terra al limite dell’area di rigore. La Monica si incarica di battere; ma la barriera devia oltre il fondo.
Il Livorno cambia ritmo ed il Casentino va in affanno. All’85’ la terza rete. Fossi serve Giusti, che entra in area, aspetta il portiere che gli venga in contro, la prende sul tempo, e si gonfia la rete.  Tre minuti dopo il Livorno Sorgenti fa quartina con Fossi, in area di rigore calcia al volo, e Gargani è beffata.
Domenica 6 aprile nona giornata di ritorno, trasferta in quel di Seravezza
Risultati
Bagni Lucca – Castiglione 2-1
Valdinievole – Pisa 1-2
Arezzo – Seravezza 4-1
Aglianese – P. a Greve 2-1
Siena – Lucca 4-1
Livorno Sorgenti – Casentino 4-1
CLASSIFICA: Aglianese, Siena 47 /// Lucca 41 /// Pisa 36 /// Livorno Sorgenti 33 /// Arezzo 29 /// Ponte a Greve 22 /// Castglione della Pescaia 21 /// Seravezza 18 /// Bagni di Lucca 16 /// Valdinievole, Casentino 7

Riproduzione riservata ©