Le giovani della Pro Livorno finalmente possono sorridere

Mediagallery

di Gianni Picchi

Scalese – Livorno Sorgenti 0-1

Scalese: Campigli , Cucchiara , Santucci, Fortini, Antoniello F., Salvadori, Capriotti, Roccia, Bozzi – Fontanelli ,Antoniello D. A disp: Gazzepotti All. Daidone

Livorno Sorgenti: Atiki, Chiappari, Chiellini, Fusi, Guarino (80’ Viti) Scola, Ciucci(57’ Rizzini) Maccio, Signori (85’ Pupilli), Berri, Moscardini A disp. Simbula All. Bertini – Falleni

Arbitro: Catalano di Pisa

Reti: 34° Guarino

Da alcune partite si era notato il miglioramento del gruppo juniores del Livorno Sorgenti, ma la vittoria tardava venire. In terra sanminiatese è arrivata questo “benedetto” primo successo. Determinazione  e concentrazione alla base di questi tre punti. Il risultato è bugiardo. Le reti potevano essere di piu’ se Signori non avesse mancato, tra cui una traversa, la battuta finale sola davanti a Campigli.

Tra le migliori Fusi nel reparto difensivo mentre Berri a centrocampo ha saputo suggerisce palloni che chiedevano solo di essere spinti in fondo alla rete. Ed in avanti Signori ha messo spesso in difficoltà la difesa locale. Bene anche alla “nuove” Moscardini e Ciucci. Era la prima volta, che giocavano ad 11. E si è notato la mancanza di esperienza. Sono giovani il tempo sarà dalla loro parte.

Adesso le ragazze del duo Bertini-Falleni, dovranno dimostrare, nel proseguo del campionato, che sapranno dare continuità ai progressi visti in terra sanminiatese.

La rete

34’ Signori pennella un cross. Guarini anticipa le avversarie e batte Campigli.

Cenni di Cronaca

2’ Berri lancia Signori. Anticipata dal portiere

3’ e 5’ Doppia occasione della Signori, ma il portiere respinge entrambi i tiri

25’ La Scalese si affaccia all’area di rigore livornese, ma il tiro finisce distante dal palo

31’ Suggerimento di Berri per la Signori che, sull´uscita del portiere, colpisce la traversa

39’ La Scalese con una punizione da limite. Fuori.

59’ Ancora una punizione, dal limite dell’area, per la Scalese. Atiki, non si fa sorprendere, e para.

65’ Buona azione amaranto con finalizzazione di Maccio il cui tiro sfiora il palo e si perde sul fondo.

75’ Signori, in area, anticipa le avversarie, si gira e calcia in porta, addosso a Campigli che era uscita a chiudere lo specchio della porta.

Appuntamento: sabato 21 dicembre contro il Perugia al Magnozzi per il recupero della prima giornata di ritorno.

Riproduzione riservata ©