Juniores. Il cuore non basta, le giovani amaranto vanno ko

Mediagallery

di GIANNI PICCHI

Livorno Sorgenti – Grifo Perugia 1-2

Sorgenti Livorno: Atiki, Chiappari (76’ Simbula), Chiellini, Fusi, Giuliani, Guarino (46’ Pupilli), Zaccagna (68’ Viti) Maccio, Signori, Berri, Moscardini (86’Rizzini) All. Bertini-Falleni

Grifo Perugia: Marroccoli, Ricci, Catanossi (58’ Brozzetti), Ciacci, Vinciarelli, Rosmini, Alessi, Fortunati (60’ Narcisi) Ceccarelli (54’ Franciosa) Giovannucci (85’ Pellegrino),Rinaldi All. Belia Valentina

Arbitro: Cendron di Pisa

Reti: 7’ Ceccarelli 60’ Giovannucci 87’ Berri

LIVORNO – Impegno delicato per le juniores amaranto. Alla settima giornata debbono vedersela con il Perugia, che, in sette partite, ha raccolto 21 punti, nessun pareggio e nessuna sconfitta, con 27 reti fatte e 6 sostenute. Le ragazze del duo Bertini-Falleni scendono in campo con un atteggiamento intelligente, e con tanta determinazione, ed attenzione. Il Livorno Sorgenti parte da una difesa raccolta, ed attenta, sotto la guida di Fusi, un centrocampo dove Berri e Maccio sono state bravissime in tutte e due le fasi. Di possesso, e non. E davanti, pronta a far male, Signori che, con grande umiltà, in fase di non possesso torna a dare il suo aiuto a centrocampo ed in difesa. E quando al 7’ i padroni di casa hanno subito la prima rete, poteva verificarsi un calo dell’ autostima. Invece hanno continuato nel loro atteggiamento, cercando di essere più veloci, quando doveva effettuare una ripartenza. E ciò lo ha fatto per tutti e due tempi. Ed all’87’ è stato premiato dalla rete della, così detta, bandiera.

Cronaca

7’ Alessi in area elude le avversarie, e si presenta sola davanti ad Atiki. La supera, e suggerisce per Ceccarelli, che deposita la palla nella porta sguarnita.

28’ Giovannucci calcia di poco a lato.

37’ Punizione. Berri calcia direttamente in porta, Marroccoli devia sulla traversa.

40’ Ceccarelli calcia in porta. Alto

53’ Giovannucci calcia una punizione. Sopra la traversa

60’ Giovannucci approfitta di una corta respinta di Atiki, segna il raddoppio.

83’ Ciacci colpisce la traversa

87’ In diagonale Berri, da fuori area, manda il pallone sotto la traversa, dove, il numero uno ospite, non può fare altro che guardare.

 Il campionato si ferma per le feste natalizie. La squadra tornerà in campo sabato 11 gennaio al Magnozzi contro la Stella Azzurra

Riproduzione riservata ©