Beach soccer. Milano è troppo forte. MensSana Livorno ko all’esordio

Mediagallery

LIVORNO-MILANO 0-5 (0-1, 0-2, 0-2)
Livorno: Rossi G., Grossi, Banti, Razzauti, Marchi, Domenici, Salvadori, De Giulli, Gambino, De Meo, Rossi M., Sannino. All. Grossi.
Milano: Campolongo, Cataldo, Grassi, Maiorano, Eudin, Leo, Mancuo, Casiraghi, Zambelli, Daniel Souza, Mantegazza, Chiodi. All. Panizza.
Arbitri: Rosà di Arco Riva e Taverna di Gorizia.
Reti: 12′ pt Cataldo (M), 2′ st Grassi (M), 9′ st Casiraghi (M), 10′ tt Eudin (M), 11′ tt Maiorano (M).
Note: Espulso: Sannino (L) 2′ st per aver interrotto una chiara azione da gol.

La sabbia di Lignano scotta ed è Milano ad accenderla con un inizio bruciante dei rossoneri che colpiscono due legni a stretto giro con Eudin e Leo. Livorno incassa e prova a ripartire col puntero Salvadori che lotta come un leone ma conclude fuori bersaglio per due volte. Al 5′ botta e risposta tra il solito Salvadori e Daniel Souza che esaltano i riflessi dei due portieri, Chiodi da una parte e Rossi dall’altra. I campioni d’Italia in carica provano a sfondare con i tiri dalla distanza con Casiraghi ed ancora Leo ma l’estremo difensore toscano riesce ancora a dire di no. L’equilibrio lo rompe una vera e propria perla di capitan Cataldo a pochi secondi dal termine. Ad inizio ripresa Milano allunga grazie alla trasformazione di un rigore calciato di Grassi. Nell’occasione gli arbitri estraggono anche il cartellino rosso per il neoentrato portiere Sannino, sostituito poi con Rossi. A questo punto i rossoneri giocano con maggiore scioltezza Eudin e Daniel Souza dettano i ritmi e Maiorano cerca la conclusione giusta. Al 4′ è Daniel Souza che si guadagna una buona dose di applausi quando riceve largo a sinistra, si alza il pallone e conclude sul palo più lontano con un grande diagonale. Gli stranieri in forza al team di Panizza creano e gli italiani concludono, è questo lo spartito che si ripete anche al 9′ quando Leo inventa sulla sinistra per Casiraghi di piatto sinistro spiazza l’estremo difensore toscano. Rossi protagonista positivo nel finale di tempo quando interviene due volte miracolosamente per impedire la segnatura proprio di Leo e poi di Zambelli. Nella terza frazione il Milano abbassa il ritmo e lascia metri di campo al Livorno che comunque non riesce ad accorciare le distanze. Al contrario, a 2′ dalla sirena, va sotto per la quarta volta a causa della rasoiata di Eudin su calcio da fermo. 1′ dopo Maiorano, al termine di un’azione insistita, cala la cinquina rossonera e chiude definitivamente l’incontro.

Gli altri risultati del girone A

BARLETTA-LAMEZIA BS 2-1 (0-0, 1-0, 1-1)
Barletta: Di Candia, Persia, Curci, Zingrillo, Di Noia, De Lorenzo, Di Pinto, Stella, Di Benedetto, Riondino. All. Di Benedetto.
Lamezia: D’Augello, Rocca, Orlando, Muraca, Coscarelli, Lanzo, Cerminara, El Madi, Notaris, Mascaro, Romagnuolo, Chirumbolo. All. Saladino.
Arbitri: Feleppa di Gorizia e Pizzol di San Donà di Piave.
Reti: 7′ st Persia (B), 1′ tt Notaris (L), 11′ tt Zingrillo (B).
Note: Ammonito: Notaris, Orlando (L).

VIAREGGIO-ANXUR TRENZA 5-1 (4-1, 1-0, 0-0)
Viareggio: Carpita, Gemignani, Di Tullio, Ramacciotti, Gori, Maiorana, Marinai St., Marrucci Mi., Valenti, Di Palma, Battini, Pacini, Marrucci, Taffi, Remedi. All. Santini.
Anxur Trenza: Sperduti, D’Andrea, Torres, Altobelli, Venerelli, Carmo, Alla, Savarese, Fontana, Stefanini, Morgera, Pasquali, Palmacci.
Arbitri: Buscema di Udine e Cecchi di Bassano del Grappa.
Reti: 3′ pt Ramacciotti (V), 5′ pt Torres (A), 9′ pt Marinai (V), 9′ pt Gori (V), 10′ pt Gori (V), 7′ st Gori (V).
Note: Ammoniti: Carmo (A).

HAPPY CAR SAMBENEDETTESE-PISA 2-3 dts (1-0, 0-1, 1-1; 0-1)
Sambenedettese: Carotenuto, Comello, Pastore, Leghissa, Palma, Addarii, Di Maio, Jordan, Juninho, Soria, Marazza. All. Di Lorenzo.
Pisa: Biasci, Fedele, Barberi, Bonamici, Cofrancesco, Degli Esposti, Giannechini, Morgè, Rognini, Scarpellini, Cinquini. All. Cecchi.
Arbitri: Marton di Mestre e Buscema di Udine.
Reti: 2′ pt Pastore (S), 3′ st Giannechini (P), 9′ tt Palma (S), 9′ tt Barberi (P), 3′ et Cinquini (P).
Note: Ammonito: Comello (S).

Classifica
Milano, Viareggio e Barletta 3, Pisa 2, Happy Car Sambenedettese, Lamezia, Anxur Trenza e MensSana Livorno

Prossimo turno
Pisa-Lamezia Beach Soccer
Anxur Trenza-MensSana Livorno
Barletta-Happy Car Sambenedettese
Milano-Viareggio

 

Riproduzione riservata ©