Calcio. La Pls chiude le amichevoli con un tris di reti

Mediagallery

Pro Livorno Sorgenti  – Acciaiolo             3-0

Pro Livorno Sorgenti ( 4-1-4-1 ): Sannino ( 46’ Stefanini) Petri (74’ Lambardi) Vannucci ( 55’ Falleni) Giglioli ( 85’ Rivecci) Sgariglia, Tamberi, Barnini ( 46’ Vaglini) Alicante, Mordagà ( 59’ Tantone) Arbulla ( 55’ Pacini) Venturini ( 62’ Spagnoli) All. Tinucci

Acciaiolo ( 4-4-2): Cateni, Daniele, Melani, Malasoma, Pruscino, Biasci, Luchetti (46’ Cogoni) Bertini, Simonini ( 46’ Garbini) Garzelli, Ciolli.  Entrati nel 2° tempo , Accordino, Fatigati, Meli, Galluzzi, Toriani,. All. Bargigli

Reti: 49’ Vannucci, 56’ Mordagà (rig.) 72’ Prusci ( aut.)

di GIANNI PICCHI

LIVORNO – La Pls chiude la pratica dell’ultima partita amichevole della stagione, prima di giocare in Coppa Italia il 1° settembre in quel di Cenaia, con un tris di gol. Dopo un primo tempo  dove si è giocato a buon ritmo, con grande movimento e gioco di palla. Entrambe le squadre però, non hanno mai cercato la profondità per impensierire i portieri avversari che hanno così vissuto un pomeriggio tranquillo.

All’inzio del secondo tempo sono bastati dieci minuti alla Pro Livorno Sorgenti per andare in doppio vantaggio.

LA CRONACA DELLE RETI

49’ Venturini conquista una palla sulla tre quarti e serve  Giglioli il quale suggerisce per Vannucci, che si inserisce sulla fascia sinistra. Controlla, entra in area a contatto di un avversario, attende l’uscita del portiere e, di destro, mette la palla sul palo opposto.

56’  C’è il raddoppio. Vaglini taglia da destra dentro l’area di rigore. Viene affrontato e messo  terra. Rigore. Sul dischetto Mordagà. Passo doble e palla a fil di palo, dove il portiere non può arrivare.

72’ Petri spinge sulla destra. Arrivato al vertice dell’area di rigore effettua un cross che arriva in area piccola. Pruscino nell’intento di liberare infila nella sua porta.

Ricordiamo che la squadra di Bargigli partecipa al campionato di 1° categoria, avendo vinto lo scorso il campionato di 2°, ed  oggi non ha potuto schierare la squadra al completo, avendo,  alcuni giocatori,  non in perfette condizioni.

Per quanto riguarda la Pls abbiamo notato, nonostante i cambi, una più che buona tenuta atletica, e il fatto che partita dopo partita,  la squadra avendo molti giocatori nuovi, sta prendendo consapevolezza delle sue potenzialità.

Riproduzione riservata ©