La Libertas ingrana la quinta. Bene anche Labronica e Us. Ko amaro per la Pielle

Mediagallery

di ANDREA ALCAMISI

Nonostante le sconfitte del Don Bosco in casa con la Fortitudo Bologna e della Pielle dopo un tempo supplementare sul campo del Versilia Basket 2000, resta comunque un turno tutto sommato positivo quello della pallacanestro livornese, grazie anche alla quinta vittoria consecutiva della Libertas, conquistata fuori casa contro Valdisieve. Ma andiamo a vedere i tabellini delle partite.

DIVISIONE NAZIONALE C

Lorex Sport Valdisieve v LIBERTAS LIBURNIA LIVORNO 84-89 (1°: 23-21; 2°: 49-37; 3°: 63-61)

Lorex Sport Valdisieve: Rossi 9, Corsi 21, Provenzal 8, Lastrucci, Occhini 5, Coccia 7, Beconcini 14, Cherici 20, Mariotti. N.E.: Giuliana. All.: Serravalli

Libertas Liburnia Livorno: Niccolai 8, Dell’agnello G, Orsini 2, Tellini 2, Rizzacasa 19, Sidoti 3, Mori 16, Benini 16, Nesti 20, Dell’agnello T. 19. All.: Pardini

I gialloblu espugnano anche il campo della Lorex Sport Valdisieve. E siamo alla loro quinta vittoria consecutiva. Una vittoria vinta sul filo di lana, ma che conta molto, soprattutto sul piano psicologico. La Libertas non parte benissimo; se infatti alla fine del primo periodo era sotto di soli 2 punti, durante il secondo perde parecchio e vede gli avversari sopra, a più 12. Ma nella ripresa la partita cambia piega e i ragazzi allenati da Pardini si fanno sotto e arrivano di nuovo a meno 2 alla fine del terzo quarto. Infine, nell’ultimo periodo di gioco, i livornesi si portano addirittura avanti e chiudono la partita con 5 punti di vantaggio. Da segnalare, fra le file livornesi, l’ottima prestazione di Nesti, che realizza in tutto 20 punti, e di altri come Rizzacasa e Dell’agnello, con 19 punti ciascuno, e di Mori e Benini, che segnano 16 punti. Il prossimo turno verrà giocato dalla Libertas domenica 23 febbraio alle ore 18.00 in casa contro il Vigor Matelica.

SERIE D REGIONALE

Versilia Basket 2002 v GROUPAMA PIELLE LIVORNO 73-67 d1ts (1°: 15-9; 2°: 25-25; 3°: 36-43; 4°: 60-60)

Versilia Basket 2002: Leonardi 13, Stefani 23, Gatti 7, Simonetti 19, Genovali 4, Cappelletti, Taucci, Fracassini, Barsanti 4, Binelli 3. All.: Discepoli

Groupama Pielle Livorno: Botteghi 1, Scardigli 16, Burgalassi 2, Bernini 2, Capobianchi 5, Vicenzini 25,, Massoli 4, Canigiani 10, Vannini 2. N.e.: Pappalardo. All.: Marzini

La formazione della Pielle Livorno, fresca di sponsor Groupama, esce sconfitta dopo un tempo supplementare dal campo del Versilia Basket 2002. Una partita molto combattuta tra le due squadre, che praticamente si equivalgono. Vediamo infatti che, alla fine del primo periodo di gioco, i ragazzi di Marzini si trovano distanziati di 6 punti dalla squadra di casa, ma che durante il secondo quarto riescono a recuperare, portandosi in pareggio alla fine del primo tempo della partita. Durante il primo quarto della ripresa, i ragazzi livornesi riescono a portarsi avanti e chiudere sul più 7 dai padroni di casa, ma nel quarto ed ultimo periodo si ha la reazione del Versilia, che si riporta in parità. Il tabellone adesso segna 60 a 60: si va al supplementare. Purtroppo questo non è favorevole ai ragazzi della Pielle, che perdono la partita di soli 6 punti. Fra i livornesi è giusto però ricordare la grandissima partita di Vicenzini, con 25 punti messi a segno, ma anche di Scardigli (16 punti) e Canigiani (10 punti). Per quanto riguarda il prossimo incontro, anche per la Pielle ci sarà domenica 23 febbraio alle 18 in casa contro il Cefa S.C.B.

 

Cefa Castelnuovo di Garfagnana v US LIVORNO BASKET 49-63 (1°: 13-17; 2°: 26-32; 3°: 35-40)

Cefa Castelnuovo di Garfagnana: Rosellini 4, Clari 11, Angelini A. 16, Pozzi, Angelini S. 7, Monti 5, Bonini, Lana 2, Masini 4, Ferrando. All.: Suffredini..

Us Livorno Basket: Vukich 7, Bettini 5, Busoni 4, Volpi 5, Orsini 8, Giardini 10, Davini 19, Giancotti, Vaccai 5. All.: Trocar

Importantissimo successo anche per la formazione dell’US Livorno Basket, che espugna il campo del Cefa di Castelnuovo di Garfagnana. Gli amaranto infatti vincono di 14 punti, dopo aver dominato per tutta la partita. Già alla fine del primo quarto si trovano avanti di 4 punti, che diventano 6 all’inizio dell’intervallo. Nel secondo tempo l’US riesce a reggere la timida reazione del Cefa, mantenendosi a 5 punti di distacco, per poi chiudere la partita definitivamente sul 63 a 49 per i ragazzi di Trocar. Da segnalare, per l’US Livorno, i 19 punti segnati da Davini e i 10 da Giardini. Ricordiamo anche il prossimo incontro per l’US Livorno Basket, che si terrà sabato 22 febbraio alle 19.15 contro l’altra squadra livornese Labronica Basket.

 

LABRONICA BASKET LIVORNO v Vela Basket Viareggio 78-61 (1°: 21-13; 2°: 37-28; 3°: 56-40)

Labronica Basket Livorno: Lombardi 18, Seminara, Civitarese 3, Rubini 5, Lorenzini 2, Isetto 4, Tessarolo 10, Mariani 13, Raffaelli G. 23, Dal Canto. All.: Pistolesi

Vela Basket Viareggio: Covelli 2, Colligiani 7, Kane, Stefanini 6, Ghiselli 6, Simonetti 12, Raffaelli I. 10, Gazzentini 4, Bertucelli 14. N.E.: Pardini. All.: Colombi

La squadra allenata da Pistolesi si impone al palaCosmelli di via Allende contro il Vela Basket Viareggio con un largo vantaggio di 17 punti. Fila tutto liscio per i ragazzi allenati da Pistolesi, che si trovano a più 8 già alla fine del primo periodo della partita e a più 9 alla fine del secondo quarto. Nella ripresa, il vantaggio aumenta addirittura a 16 punti alla fine del terzo quarto e nell’ultimo periodo di gioco si arriva a un punteggio di 78 a 61 per i padroni di casa. Punteggi alti anche per i singoli marcatori livornesi: Raffaelli realizza ben 23 punti, il punteggio individuale più alto, Lombardi 18, Mariani 13, buono anche Tessarolo con 10 punti segnati. Prossimo turno per la Labronica, lo ricordiamo, sarà il derby di sabato 22 febbraio alle 19.15 contro l’US Livorno.

 

Riproduzione riservata ©