La Cfg Livorno è pronta a stupire ancora

Mediagallery

L’anno scorso il sogno della Cfg Livorno si interruppe in semifinale playoff contro la corazzata Siena. Fu un’annata memorabile con la squadra di coach Quilici capace di sfoderare grandi imprese. Quest’anno sarà difficile ripetere quella gesta, ma la formazione livornese è pronta a ritagliarsi il suo spazio. Nel meeting and conference centre dei Pancaldi, la CFG si è presentata alla città. Il roster, sempre agli ordini di coach Quilici, ha abbassato l’età media ma non la voglia di stupire. Il fiore all’occhiello sono le sette formazioni giovanili dal 2004 al 2010: Under 13, under 14, under 15 eccellenza, under 16 elitè, under 16 eccellenza, under 18 elitè e under 18 eccellenza.
In rappresentanza dell’amministrazione, era presente il portavoce del sindaco Andrea Morini: “Auguro in bocca al lupo a tutti da parte di Nogarin e dell’assessore Perullo. Faccio i miei personali complimenti alla società per la loro filosofia di puntare sempre sui giovani. Livorno non è una piazza qualsiasi visto che è sempre stata importante per questo sport”.
Il main sponsor, così come la stagione passata, sarà Cfg: “Anche quest’anno l’accordo è stato fatto in pochi secondi – racconta l’ad Filiberto Bitossi – Per noi è un piacere sostenere il Don Bosco visto l’ottimo lavoro che fa con i giovani. Per loro questa rappresenta una vetrina importante per mettersi in mostra e accedere un domani a campionati di alto livello. Date sempre tutto quello che avete perché questa è una grande opportunità”.
Il numero uno Massimo Faraoni non vede l’ora di iniziare: “La società si impegna a portare avanti un progetto e devo dire grazie a tutte quelle persone che lavorano dietro le quinte per far sì che tutto questo possa proseguire. Noi puntiamo sempre all’eccellenza e siamo una realtà che non ha bisogno di parole, ma di fatti. Con noi i ragazzi crescono dal punto di vista umano e sportivo e sono fiero di loro”.

Riproduzione riservata ©