Torna l’appuntamento con il torneo “Triglie in controfuga”

Mediagallery

Sabato 19 e domenica 20 torna l’appuntamento sportivo del torneo di pallanuoto “Triglie in controfuga”, giunto alla sue terza edizione. Dalla piscina sportiva al mare aperto, il mondo della pallanuoto livornese allarga i propri orizzonti, dando vita ad un’iniziativa nata tre anni fa con modeste pretese di popolarità e che è andata invece acquisendo un sempre maggior numero di adesioni ed un crescente entusiasmo e sostegno. Tale competizione sportiva vedrà fronteggiarsi ben 20 squadre, maschili e femminili, di giovani atleti, in un terreno di gioco d’eccezione: le numerose partite verranno disputate, infatti, durante le due giornate, nello specchio di mare antistante “Il Gabbiano” e nel piazzale.
All’appello le seguenti squadre: Livorno (3 squadre), Firenze(2 squadre), Poggibonsi, Sestri Levante, Genova Ponente, Milano (3 squadre), Monza, Torino(2 squadre), Volterra, Carpi, Belluno, Verona, Civitavecchia e persino una compagine Svizzera .
Il valore aggiunto dell’evento sarà all’insegna della socialità e della solidarietà, in conformità con un’ottica dello sport quale mezzo amalgamante di tutte le diversità, genuina ed autentica passione che inibisce barriere sociali e territoriali: interverrà al Torneo una squadra di ragazzi disabili con tanto di calotte e costumi per un’avvincente partita di esibizione.

Riproduzione riservata ©