Tiro a segno: Chelli campione italiano

Mediagallery

La pistola automatica ha chiuso ufficialmente l’edizione 2015 dei Campionati juniores, ragazzi e allievi di Roma. Ha difeso il titolo assoluto conquistato lo scorso anno nella stessa specialità Tommaso Chelli (Livorno), che nell’ultima serie è riuscito ad avere la meglio sul campione di casa Alessandro Baragona (Roma), battendolo per 18 a 11. Nell’ultimo anno Tommaso ha avuto modo di mettersi alla prova partecipando ad alcune gare di livello internazionale, e ha dimostrato la propria crescita agonistica centrando questo splendido risultato per il secondo anno consecutivo. In terza posizione si è piazzato Francesco Emiliozzi (Macerata) che ha vinto il suo primo bronzo in una competizione nazionale così importante. Gli atleti sono stati premiati dal Segretario Generale del Coni, Roberto Fabbricini, che ha voluto essere presente per congratularsi personalmente con i tiratori che hanno preso parte alle competizioni della giornata, dai Consiglieri Uits Riccardo Mariani, Raffaele Caputo, e dal rappresentante degli atleti Uits Nicola Nello Pizzi.

Riproduzione riservata ©