Sport Combat Club, un anno ricco di successi

Mediagallery

Si è appena conclusa la stagione agonistica 2013-2014 per la palestra livornese Sport Combat Club di via Firenze 128, una stagione esaltante coronata di molti successi. Nel settore del karate la stagione agonistica è iniziata ad ottobre 2013 con il mondiale Wtka svoltosi nel complesso fieristico di Marina di Carrara dove per il settore karate gli atleti livornesi hanno ottenuto importanti titoli mondiali, confrontandosi con i migliori team europei e di oltre oceano facendo sventolare sul podio più volte la bandiera amaranto. In aprile la nazionale Wtka di karate per la trasferta a Bratislava (Slovacchia) negli open di Slovacchia, sui tatami sono saliti a difendere il tricolore ben 5 atleti della scuola livornese diretta dal maestro Daniele Angileri, anche in quell’occasione il “bottino di medaglie” è stato imponente.

Sempre per il settore karate in una vera e propria “maratona di qualificazione” alle finale dei campionati italiani, nelle tappe previste dalla WTKA, con le trasferte a Roma, Vicenza e Pisa, gli atleti labronici si sono entrati di diritto come teste di serie alla bellissima finale a Roma dove sono stati conquistati di ben 12 di titoli italiani dando cosi al club livornese il titolo di “Società Campione d’Italia” per il 3° anno consecutivo.
Con questi successi gli atleti Simon Botta, Alessio Zoppardo, Vincenzo Fontana, Cristina Dogocher, Samuele Pellegrini e Leonardo Talerico hanno confermato la loro permanenza nella squadra nazionale italiana Wtka inoltre, grazie alla sua capacità, la quattordicenne Perla Galatolo è entrata di diritto da quest’anno nella squadra nazionale italiana Wtka diventando la più giovane della squadra e portando a 7 gli atleti della Sport Combat Club a rappresentare Livorno e l’Italia in giro per il Mondo.

La sport Combat Club non ha i campioni solo nel karate, nel Grapplin della federazione Figmma i titoli italiani sono stati 7, e grazie agli ottimi risultati ottenuti durante la stagione, la Sport Combat Club ha ottenuto un importantissimo 3° posto nella classifica delle Società a livello nazionale e questo grazie agli atleti che hanno ottenuto i seguenti risultati: Igor Nencioni 1° cat. 100Kg, Maicol Benetti 1° cat. 84Kg, Yari Orsini 1° cat. 63Kg, Ascley Rosi 1° cat. 71Kg, Alessandra Benedetti 1° cat. 58Kg, Priscilla Riccirdi 1° cat. 53Kg, Nicola Camici 1° cat. 77Kg, Nicola Sacco 2° cat. 84Kg, Angelo Barba 2° cat. 69Kg.

I titoli mondiali piovono con sistematica frequenza nella palestra di via Firenze 128, nella disciplina del mix marzial arts, meglio conosciuta come MMA, Igor Nencioni ha confermato il suo “mondiale”. Riconoscimento con una meravigliosa prestazione, anche per Nicola Sacco nella Kombat Leagueche ha portato sul territorio labronico la cintura mondiale per la seconda volta.
Nel settore pugilistico, gestito dal direttore tecnico Alessandro Landi, spuntano tra i dilettanti Mattia Eliseo con 13 incontri 8 vittorie e 5 sconfitte, Valerio Lazzerini 2 incontri e 2 vittorie, Michele Ginotti 6 match 3 vittorie (una per KO) e 3 sconfitte ai punti e Antonio Giambastiani 11 match 6 vittori (una per KO) e 5 sconfitte ai punti.
Anche nella kick-boxing hanno ottenuto importanti piazzamenti gli atleti sia del settore maschile che quello femminile e grazie a Stefano Lonzi le prospettive per la prossima stagione sono veramente importanti.

Nella palestra si allena anche la squadra del Tyrsenoi, che nel braccio di ferro non riescono mai a trovare qualcuno in grado di metterli veramente “al tappeto”, grazie al direttore tecnico, Daniele Sircana definito dalla federazione nazionale, una vera e propria leggenda.

Ovviamente gli istruttori e maestri:- per il karate Massimo Serani e Simon Botta per MMA Igor Nencioni, Grappling/Brazilian Jiu Jitsu Bernardo Serrini, per Kikc-Boxing Stefano Lonzi, per Wing-Revolution Romualdo Monti e per Ai-Kido Daniele Mocini.
Alla Sport Combat Club c’è la piena soddisfazione del presidente e dt del karate Daniele Angileri che ringrazia tutti, maestri, istruttori e atleti che, grazie all’impegno e l’armonia che si respira nella palestra.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # LABRONE

    Complimenti….grandi….continuate così!!!!!
    gli altri vi guardano con invidia!!!!!

I commenti sono chiusi.