Le ragazze del Budokan Portuali agli italiani

Mediagallery

La squadra femminile del Budokan Portuali Livorno parteciperà alle finali dei campionati italiani a squadre di kumite (combattimento), che si disputeranno a fine ottobre a Lido di Ostia. La squadra allenata da Giovanni Vivaldi è giovane e competitiva ed è composta da tutte ragazze cresciute nella palestra livornese ad eccezione di un prestito nella categoria più leggera (50 kg) proveniente dal Karate Don Bosco (Ms), Hayat Imami, ragazza di grande talento. Le portacolori labroniche che si alterneranno nelle altre categorie di peso (50, 55, 61, 68 e +68 kg) saranno: Alice Franchini, Anna Mannucci, Giada Fanciullo, Diletta Piattelli e Lisa Magnani, tutte atlete balzate più volte agli onori delle cronache sportive per le numerose vittorie e piazzamenti nelle gare disputate. Da sottolineare la scelta di utilizzare un solo prestito anziché i due concessi privilegiando il vivaio e l’attaccamento ai colori sociali delle agguerrite ragazze del Budokan, che accomunate da una grande passione per il karate e da una bella amicizia, incarnano un sano e genuino spirito di squadra. Giancarlo Bachi gareggerà in prestito col Dojo Karate Lucca aumentando così il numero dei livornesi presenti alla manifestazione.

Riproduzione riservata ©