Karate. L’Accademia dello sport chiude l’anno con un sorriso

Mediagallery

Si conclude con la quinta festa del volontariato di Stagno la stagione sportiva 2013-2014 del team Karate dell’Accademia dello Sport di Livorno; una stagione ricca di successi sia a livello regionale che nazionale. Gli atleti dei maestri Alessandro Fasulo, Carmelo Triglia e Alessio Magnelli  coadiuvati da Corrado Fiordi  e Marco Bini, sono stati invitati per la seconda volta alla bella manifestazione dalla Proloco di Stagno, promotrice dell’evento. Tutti gli atleti della palestra labronica si sono alternati nelle 2 ore di dimostrazione mostrando le basi del karate tradizionale ed agonistico con esibizioni di kion di base, kata (forme), kumite (combattimenti) e con spettacolari tecniche di difesa personale. Su invito dei maestri sono anche intervenute il gruppo di Iaido e Kendo Muganokai della palestra Vento d’Oriente, Hamoui Adil atleta internazionale di kumite e la palestra di Karate Aksv di Valdarno dei maestri Fabio Castellucci  (arbitro internazionale) e Vittorio Valci.

Dopo una breve introduzione e un ringraziamento agli atleti e agli spettatori presenti, la giornata sportiva è iniziata con le tecniche di kion degli oltre 50 allievi presenti sul tatami. Poi è stata la volta dei kata (forme) e delle scenette di difesa personale simpaticamente interpretate dai bambini e successivamente dagli atleti più grandi e preparati della palestra. Lo Iaido e il kendo hanno fatto da cornice all’esibizione con interessanti interpretazioni, precedendo la chiusura della giornata marziale, terminata con i kumite (combattimenti) di tutto il gruppo agonistico. Il saluto finale e la foto di gruppo hanno chiuso di fatto la giornata di arti marziali con soddisfazione dei Maestri e degli organizzatori della festa.
Di seguito i nomi di tutti gli atleti che si sono esibiti: per il karate, Ambrosini Cristian, Valci Stella, Mannino Isabella, Russo Simona, Pierotti Diego, Bini Federico, Magnelli Emanuele, Caponera Diego, Molinari Edoardo, Fiordi Jacopo, Masetti Lorenzo, Salvato Giulio, Vitiello Erik, Salvato Andrea, Tinucci Jacopo, Bahrabadi Giacomo, Pozzi Francesco, Fazzi Alessia, Braccini Asja, Nerbi Matteo, Valci Lorenzo, Ciardini Giacomo, Chellini Gaia, Betti Lorenzo, Tinghi Giada, Barbera Gabriele, Spada Leonardo, Di Bartolomeo Cristina, Parlandi Daniela, Cammarota Vincenzo, Marmeggi Isabella e Stefano Ferretti. Per lo Iaido e il Kendo, Martini Raffaele, Rosolini Anna, Tori Marco, Natali Alessandro, Tempestini Andrea e Ughi Roberto.

La manifestazione ha fatto seguito all’ultima importante appuntamento agonistico della stagione, la Coppa Italia Csen svoltasi a Genova dove gli atleti labronici accompagnati dai maestri Fasulo e Triglia hanno ottenuto importanti risultati con Leonardo Spada  nella categoria Kumite Cadetti arrivato 3° classificato, Marco Bini  nella categoria Kata Master 3° classificato e Alessio Magnelli  nella categoria Kumite Senior 2° classificato.

Riproduzione riservata ©