Il Canoa Club Livorno è campione italiano

Mediagallery

Il 29 e 30 marzo il canoa club Livorno si è presentato all’appuntamento delle due giorni di Castelgandolfo con sei atleti di categoria ragazzi ,tre del 1998 e tre del 1999. Sono state due giornate intense, che hanno visto la partecipazione di 78 società provenienti da tutta Italia che hanno portato sul campo di regata circa 700 atleti. Due giorni segnati dalle ottime condizioni atmosferiche , che hanno permesso il perfetto svolgimento delle gare. La prima giornata è stata all’insegna della velocità (1000-500 metri gara nazionale). Mentre la seconda sul fondo (5000 metri campionato Italiano, campo di gara formato da due giri completi del campo con rettilinei di 1350 mt circa e tre virate a sei boe).

I primi ragazzi a scendere in acqua sono stati, Spurio-Mazzara-Seminatore-Simonetti , in equipaggio K4 e  si sono misurati nella distanza di 1000 metri avendo superato agevolmente la propria batteria si sono aggiudicati direttamente la finale dove sono arrivati terzi dietro i forti equipaggi delle fiamme gialle e canottieri Padova.
Nemmeno il tempo di rifiatare che sono di nuovo scesi in acqua per i 500 metri equipaggi K2 formati da , Mazzara-Spurio; Simonetti-Tremolanti; Bigoni-Seminatore. Dopo aver superato tutti le batterie ed aver lottato in semifinale, la finale se la sono aggiudicata Mazzara-Spurio dove sono giunti di nuovo terzi, un buon piazzamento se pensiamo a gli equipaggi concorrenti.

Il massimo della manifestazione è stato domenica 30 dove l’equipaggio in K 4 (Francesco Spurio, Lorenzo Mazzara, Mirko Seminatore e Leonardo Simonetti) si è aggiudicato il titolo italiano di categoria con un buon 18’18’’43’’’, questa volta davanti alle fiamme gialle e canottieri Padova ed altri 14 equipaggi. La gara del K 1 ha visto scendere in acqua più di 50 atleti e i rappresentanti livornesi Giacomo Tremolanti  e Filippo Bigoni si sono classificati nell’ordine 13° e 36° .
Da evidenziare che la classifica finale come categoria ragazzi ha visto classificare il Canoa Club Livorno , al 18° posto su 63 società , pur avendo solamente sei rappresentanti. 

Un ringraziamento per i risultati raggiunti è per i ragazzi che durante la settimana sacrificano tempo allo svago per potersi allenare, ma anche agli allenatori del club ed in particolare al veterano di questo sport Roberto Sardi e al dirigente allenatore Gianluca Mancini, che pure loro sacrificano tempo alla famiglia per poter allenare questi ragazzi ed altri di categoria più piccola che frequentano la società livornese.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # LABRONICO

    Bravissimi ragazzi….

I commenti sono chiusi.