I campionati italiani master di canottaggio si tingono di amaranto

Mediagallery

di Gianni Picchi

Tre ori ed un bronzo ai campionati italiani master di canottaggio che si sono svolti nel bacino remiero di Roffia. La vittoria più esaltante è stata quella del quattro di coppia ottenuta con distacco di 7” dalla barca seconda classificata. Ai remi Emiliano Ceccatelli, Valter Bollati, Michele Quercioli e Claudio Cecconi. Ricordiamo che Ceccatelli gareggia per i Vvf Tomei e tra i suoi trofei annovera un campionato italiano, un Europeo ed un Mondiale, nei pesi leggeri. Con lui Michele Quercioli, under 23, con successi in campo europei. E non dimentichiamo campioni come Bollati e Cecconi. Sul podio più alto anche Leandro Mariotti, Unione canottieri livornesi, e Claudio Cecconi, per la categoria singolo. Il bronzo, nel doppio, è andato a Antonio Langellotti e Davide Pagni (Vvf Tomei). Piazzamenti per altri livornesi, in gara sul lago di San Miniato: Vittorio Pasqui quarto, Davide Pagni, quinto, e Antonio Langellotti sesto posto, nel singolo.

Riproduzione riservata ©