Dama, “Miki” Borghetti stravince anche in Galles

Mediagallery

Grandissima prestazione dei due livornesi Michele Borghetti e Matteo Bernini al torneo internazionale di dama inglese che si è svolto a Knighton, un paesino del Galles al confine con l’Inghilterra. Michele è partito per il Galles dopo la freschissima riconquista del titolo mondiale assoluto ottenuta nel match contro il sudafricano Lubabalo Kondlo e terminato domenica 13 settembre all’Hotel La Vedetta di Montenero con la netta vittoria del livornese. A Knighton, Borghetti ha letteralmente dominato il torneo vincendo con 19 su 22 (8 vittorie e 3 pari). Secondo, a ben 3 punti di distanza, il suo avversario del match mondiale Kondlo (battuto anche in questa occasione) e terzo un nuovo gioiello della famosa scuola damistica livornese, il giovane 27enne Matteo Bernini che ha terminato imbattuto, totalizzando 4 vinte e 7 pari per un totale di 15 punti. Nella stessa località, inizierà il challenge per designare lo sfidante al titolo mondiale di “mossa libera”. Nel gioco della dama le prime tre mosse sono sorteggiate (quindi
due del bianco e una del nero per la dama italiana e viceversa per la dama inglese dove inizia per primo il colore nero). Questo richiede una grande preparazione sulle 156 possibilità diverse e consentite di iniziare la partita. Nella “mossa libera” invece non c’è il sorteggio delle prime mosse ed ognuno può iniziare come vuole.

Riproduzione riservata ©