“1° Elba Historic Race”, vittoria per Niccoli

L'Elba ha da poco ospitato anche la prima tappa del campionato Irc 2014

Mediagallery

Portoferraio – L’obbiettivo era farsi conoscere nel migliore dei modi, portando gare di regolarità in un luogo dove i rally sono praticamente nati. Per una volta, si è cercato di far capire che non sempre il più veloce vince, perché queste sono gare di fino, di tatto, dove bisogna conoscere quasi alla perfezione il percorso per restare nei limiti di tempi prestabiliti. Dunque non andare né troppo forte né troppo piano.
La Scuderia Don Chisciotte come al solito ci è riuscita, catalizzando le attenzioni dell’isola d’Elba per il fine settimana di sabato 31 maggio e domenica 1 giugno, quando sulle strade elbane è andata in scena la prima edizione dell’ “Elba Historic Race”, altra scommessa vinta dal club automobilistico che nel calendario 2014 è riuscito ad introdurre questo interessante appuntamento. Un giro tra le strade ed i panorami mozzafiato dell’isola più importante dell’arcipelago toscano che si è fatta apprezzare per i suoi bellissimi paesaggi, tra il verde delle colline e le coste con tante strade che sono un’università della guida, ed infatti non a caso circa un mese e mezzo fa all’Elba è andata in scena la prima tappa del campionato Irc 2014.
La vittoria alla “Historic” è andata a Patrizio Niccoli, uscito vincitore con una media di 6,3 punti di penalità con la sua Bmw 320 I Cabrio, seguito dalla coppia elbana composta da Franco Lotano e Claudio Ulivelli, i quali sulle strade di casa con una Fiat 128 si sono hanno chiuso con un bel 2° posto. A chiudere il podio Matteo e Massimo Mellini, terzi con una Rover Mini 1300.

Riproduzione riservata ©