Un weekend a casa Modì

Mediagallery

Un week end ricco di appuntamenti a Casa Natale Amedeo Modigliani. La prima apertura straordinaria è venerdi 25 luglio, alle 19,00; è infatti prevista una visita guidata alle stanze dove è nato il grande artista Amedeo Modigliani.
La casa si trova in via Roma, 38, al piano nobile di un’affascinante palazzina della borghesia ebraica livornese ottocentesca. La casa organizzata come un museo ripercorre la vicenda artistica e umana di questo grande artista livornese attraverso foto, documenti, lettere, riproduzioni. Il percorso si conclude con un omaggio reso al grande artista, da pittori contemporanei che hanno donato alla Casa Modigliani una serie delle loro opere ispirate alla figura e all’arte di Modigliani, tra loro ricordiamo Bruno Ceccobelli, Mario Madiai, Pietro Cascella, Renato Guttuso, Mimmo Rotella, Tano Festa. A conclusione della visita sarà offerta ai visitatori una degustazione di assenzio con il cucchiaino forato e la zolletta di zucchero, alla maniera dei bistro parigini. Costo Euro 5,00. Per info e prenotazioni 3208887044 – maggiori informazioni www.casanataleamedeomodigliani.com
Nel giorno della Notte bianca, Sabato 26 luglio ore 19,00, è prevista una visita a Casa Natale Amedeo Modigliani, Punto di incontro, Via Roma 38. A conclusione della visita delle stanze e del percorso biografico arricchito da documenti e fotografie, i visitatori verranno accompagnati in un Trekking urbano “sulle tracce di Dedo” con soste in Via Cambini 38 alla casa dove ha vissuto il fratello maggiore di Dedo, l’onorevole Giuseppe Emanuele Modigliani, al Liceo Niccolini Guerrazzi frequentato dal pittore fino a 14 anni, in piazza Cavour dove adesso c’è il negozio Tiger ma nel 1913 c’era il caffè Bardi, luogo di ritrovo degli Scapigliati livornesi, frequentato anche da Dedo quando da Parigi ritornava a Livorno, alla Sinagoga dove Modigliani ha fatto il bar mitzvà o miniam come scrive egli stesso nel diario della madre Eugenie Garsin. Il percorso ci condurrà nel cuore della Kermesse Effetto Venezia , alla Bottega del Caffè dove è allestita una mostra di Luca Dal Canto dedicata ai luoghi di Modigliani. – Per info e prenotazioni 3208887044 – Costo euro 8,00
www.casanataleamedeomodigliani.com
Domenica 27 luglio ore 19.00 una nuovo incontro a Casa natale Amedeo Modigliani con una visita a contatto con l’arte e la storia di Livorno, ma soprattutto per respirare il fascino di un ambiente ricco di emozioni, e ripercorrere la vita del livornese più amato e più famoso al mondo: Amedeo Modigliani. Sarà una scoperta entrare nella casa che ha visto nascere il grande artista il 12 luglio 1884, con un parto assistito dall’ufficiale giudiziario con Eugenia Garsin che aveva le doglie e il rappresentante dello stato che entrava per pignorare i beni della famiglia. A conclusione della visita sarà offerta una degustazione di cinque e cinque, lo street food preferito da Modigliani
A cura di Amaranta Service – Per info e prenotazioni 3208887044 – Costo euro 5,00
www.casanataleamedeomodigliani.com

 

Riproduzione riservata ©