Trekking con delitto nei boschi livornesi

Mediagallery

Sabato 26 luglio sera, in occasione della Notte Bianca di Livorno, nei boschi dei Monti Livonresi va in scena un nuovo trekking con delitto “Attimi d’Insidia”, a cura dell’Associazione Culturale Gaia e di Mystery Ink.
Lo scenario del delitto è la foresta demaniale che circonda l’antico Romitorio abbandonato della Sambuca ed il circuito di sentieri che da questo si dipartono.
Il ritrovo è previsto per le ore 19,30 al parcheggio del tiro a volo in località Corbolone (con accesso in strada interna forestale dalla SP4 “Via delle Sorgenti” all’altezza del km 5). Il percorso a piedi (7 km in tutto) si addentra nella macchia mediterranea e nei freschi boschi caducifoglie lungo il torrente Ugione tra rovine di antichi mulini e ghiacciaie fino all’antico eremo, per poi tornare nel silenzio dei boschi in notturna (l’iniziativa terminerà attorno alle ore 23,00).
Ma attenzione! Ogni cosa lungo il cammino potrà essere un indizio utile alla scoperta delle dinamiche dell’omicidio…Soltanto il più abile detective tra i partecipanti potrà ambire al premio finale! Si consigliano: abiti comodi e scarpe chiuse per camminare, una piccola torcia e cena al sacco.
L’iniziativa è su prenotazione, chiamando il 3385259192 (ore pasti) oppure scrivendo alla mail [email protected]

 

Riproduzione riservata ©