Festa di quartiere a San Jacopo. Il programma

La festa avrà inizio a partire da domani, giovedì 25 luglio

Mediagallery

di ROBERTO OLIVATO (@OlivatoRoberto)

LIVORNO – Grandi preparativi alla chiesa di San Jacopo per la festa del suo patrono, estesa all’intero omonimo quartiere, omonimia chiesa e quartiere che rappresentano l’unicità in tutta Livorno.
I festeggiamenti di giovedì 25 inizieranno alle 19 con la S.Messa per proseguire alle 21,15 con un concerto delle tre corali della parrocchia: voci bianche, Junior, Senior che allieteranno l’Eucarestia con canti della tradizione liturgica. Alle 22,30 arriverà dal mare, dalla parte che lambisce la chiesa, la processione delle barche illuminate che insieme ai sub del Circolo Accademia, porteranno l’omaggio floreale del quartiere, ai piedi della statua del santo posta all’interno della chiesa. In assenza del vescovo Simone Giusti, presente a Rio con don Marzio ed i giovani della GMG, sarà il cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente del Consiglio dei Testi Legislativi della Santa Sede a celebrare la funzione religiosa e che al termine benedirà il mare e tutti coloro per i quali il mare è fonte di lavoro.
La festa patronale vede coinvolto l’intero quartiere grazie all’organizzazione della Pro Loco che ha attivato i circoli presenti nel quartiere, indaffarati nel preparare stuzzichevoli menù. Festa nella festa, sarà il saluto che i parrocchiani rivolgeranno a don Federico Locatelli, vice parroco di S.Jacopo che è stato nominato parroco alla chiesa di San Giovanni Battista ed Ilario a Rosignano Marittimo, dal Vescovo Giusti, che prosegue nell’opera di avvicendamenti di nuovi parroci, intrapresa da circa due anni.

 

 

Riproduzione riservata ©