“Storia & Storie di Toscana”, è nata la nuova rivista specializzata

Mediagallery

“Storia & Storie di Toscana” è la nuova rivista per gli appassionati di storia  che verrà presentata (ingesso libero) alle 17 di venerdì 14 marzo al Circolo degli ufficiali delle Marina in via San Jacopo in Acquaviva 111. Parteciperanno il direttore Pierandrea Vanni, l’assessore alla Cultura Mario Tredici e i giornalisti Giuseppe Meucci e Pino Miglino. “Storia & Storie di Toscana”  racconta vicende dimenticate di gente comune e il dietro le quinte di grandi personaggi e imprese che hanno segnato il passato della regione. E’ pubblicato da Edizione Medicea, in redazione giornalisti di lungo corso ed esperti di storia locale. La rivista va a riempire un vuoto informativo e culturale: non esiste un periodico sulla storia della Toscana, una regione che di storia vive, basti pensare al turismo o a quale formidabile marchio essa, la storia, è per i  prodotti  da vendere all’estero e in Italia.
Nel numero in edicola, oltre a Ciano, i campi di concentramento degli Alleati in cui furono internati fascisti e tedeschi dopo la liberazione. Nel più grande, quello di Coltano, c’erano detenuti che sarebbero diventati famosi, dal poeta Ezra Pound a Dario Fo, da Walter Chiari a Raimondo Vianello. A Scandicci invece il campo femminile,  prigioniere molte del tremila ragazze che avevano combattuto per la Repubblica di Salò.  Se la passavano  bene:  tre pasti al giorno,  una foto le ritrae mentre prendono in costume la tintarella dietro il filo spinato.

Riproduzione riservata ©