Solvay Solutions celebra 80 anni di attività

Mediagallery

Solvay Solutions Livorno ha celebrato oggi 80 anni di attività produttiva. Lo ha fatto con un evento “Family Day”, organizzato con la collaborazione di Coop. Itinera, per i dipendenti e le famiglie nello stabilimento situato nella zona portuale, a cui hanno partecipato anche le Autorità livornesi. E’ stata una domenica dedicata a festeggiare questo importante traguardo con un programma  intenso per tutti i familiari dei collaboratori diretti, delle ditte esterne e di ex lavoratori che ha previsto la visita agli impianti, una accurata pubblicazione sulla storia del sito, una mostra fotografica con esposizione di antiche strumentazioni  e un laboratorio didattico di chimica per i ragazzi. Circa duecentocinquanta persone hanno aderito al Family Day, conoscendo le varie fasi dell’attività produttiva e applicando le misure di sicurezza indispensabili per accedere al sito chimico.
Hanno fatto gli onori di casa il Direttore dello stabilimento, Marc Leonard, e il Direttore Generale di Solvay Italia, Marco Colatarci, che hanno tracciato una sintesi del percorso industriale e aggiornato sulla realtà attuale dell’azienda che produce silice come additivo per pneumatici e per nutrizione animale,  e che nel 2011 è entrata a far parte del Gruppo Solvay.  E’ intervenuto anche Davide Papavero Direttore dello stabilimento Solvay di Rosignano che ha ricordato la vicinanza fra i due siti che condividono valori e strategie del Gruppo nel territorio livornese, rappresentando un percorso importane di storia industriale: Solvay a Rosignano ha raggiunto 103 anni di attività

DSC_0085In rappresentanza delle Istituzioni sono intervenuti: Alessandro Franchi Presidente della Provincia di Livorno, Francesco Gazzetti Consigliere della Regione Toscana, Mons. Pietro Basci a nome del Vescovo di Livorno, Luigi Giuliano Direttore di Confindustria Livorno.
La giornata si è inserita nel contesto della strategia Solvay Way,  il programma del Gruppo per produrre nella logica dello sviluppo sostenibile, attraverso sicurezza e igiene del lavoro, positivo impatto ambientale, adeguato inserimento nel contesto sociale  territoriale ed ottimizzazione nell’uso di materie prime, risorse e nei consumi energetici.
Solvay Solutions Livorno impiega 55 persone, tra operai e impiegati, e circa 30-35 persone di imprese esterne dedicate alla manutenzione degli impianti. E’ una realtà concreta e ben inserita nel territorio. Lo stabilimento è uno dei nove a livello mondiale della GBU Silica del Gruppo Solvay, dove si realizza la silice amorfa precipitata, destinata prevalentemente al mercato degli pneumatici per le più importanti aziende produttrici. Essa è utile per contenerne l’usura e migliorarne le prestazioni contribuendo così alla ridu­zione delle emissioni di CO2. DSC_0119Gli pneumatici fabbricati con la silice Solvay, in sostituzione del nero di carbonio (nero fumo), sono infatti classificati come pneumatici “verdi” a basso impatto ambientale.
L’attenzione alle problematiche ambientali è peraltro molto forte anche rispetto al processo di produzione, tanto che negli ultimi anni sono state attuate nel sito di Livorno molte modifiche impiantistiche e di processo che hanno portato a una forte riduzione dei consumi di energia elettricaetano e acqua. Per Solvay inoltre la sicurezza delle persone e degli impianti è da sempre al primo posto e nel 2014 si è registrato nel sito livornese il record di 3 anni senza infortuni e senza incidenti.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # sergio esposito

    sono un lavoratore della solvay iscritto al movimento da tempo. Non ho potuto con rammarico notare che non si è presentato nessun rappresentante del comune. Forse troppo impegnati con tagli dei nastri??? ritengo che un azienda che da lavoro in questi momenti di crisi ,che investe in sicurezza e in ambiente dovesse avere da parte del comune un minimo di importanza da mandare un proprio rappresentante a fare solamente presenza. Caro sindaco spero che in futuro non si faccia più di questi errori. saluti

I commenti sono chiusi.