“Simbolismo dei colori”, stasera all’Associazione Archeosofica

Appuntamento all’Associazione Archeosofica sugli Scali delle Cantine, 44. L’incontro è ad ingresso libero e gratuito.

Mediagallery

Prosegue il ciclo di incontri dedicati all’arte, alla pittura e all’iconografia sacra. Giovedì si parlerà del “Simbolismo dei colori”. Il linguaggio simbolico dei colori è universalmente noto e ben lo sanno coloro che attraverso i giochi cromatici dei messaggi pubblicitari intendono attirare e interpretare i bisogni e i desideri degli individui.
La pubblicità ne fa ampiamente uso e ne conosce i molteplici significati. L’uso sapiente dei colori risale a tempi antichissimi, ne abbiamo splendidi esempi in Mesopotamia e nell’Antico Egitto. La volta celeste di un meraviglioso azzurro profondo, rappresenta il Cielo in senso fisico e spirituale, riportando all’idea della Verità Divina. Il colore rosso invece indica il fuoco, il dinamismo, e quindi conduce all’idea dell’amore e in particolare, nell’arte sacra, l’Amore Divino. Attraverso il saggio uso dei colori è possibile rendere visibile agli occhi dell’osservatore attento la realtà di un mondo invisibile e spirituale, risvegliando nella profondità della sua anima l’aspirazione verso la conquista delle virtù stesse che il colore rappresenta. Nell’incontro di giovedì saranno illustrati i significati dei vari colori e il loro utilizzo nell’arte pittorica e nell’arte sacra. Appuntamento a Giovedì 17 ottobre alle ore 21,15 presso l’Associazione Archeosofica di Livorno in Scali delle Cantine, 44. L’incontro è ad ingresso libero e gratuito.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Mario

    Veramente una conferenza vivace ed interessante! Non mancherò di certo alle prossime… Un saluto!

I commenti sono chiusi.