Rido Abbestia con i comici Zelig

Mediagallery

Dopo lo straordinario successo di quest’anno di Zelig Lab al Cral Eni alcuni comici del gruppo (Nico Pelosini, Giacomo Terreni, Andrea Cappellini e Gli Ultimi della Fila) più Marco Vicari, autore e regista di Zelig Livorno, tornano in scena insieme con un nuovo spettacolo comico “Rido Abbestia” (Presso lo “SPazio Mix Art” Via G. Bovio 11 – Pisa – Aperitivo piu’ spettacolo 8 euro – Solo Spettacolo 5 euro). Tra monologhi, canzoni e sketch lo spettacolo si ripropone di rispondere ai tanti quesiti che assillano l’uomo moderno ( Da “Come faccio a comprare una casa con uno stipendio di 400 euro” a “Come fai a capire se il tuo coinquilino è dipendente da Candy Crush Saga”, da “Come affrontare i problemi della burocrazia” a ” Comprare un televisore nuovo conviene?”). Uno spettacolo quindi che vede di nuovo sul palco parte del cast del lab per una serata piena di sorprese. Per l’occasione parliamo dell’evento con due dei comici del cast: Gli Ultimi della fila
Sta per partire a Pisa questa nuova esperienza del Rido Abbestia, uno aperitivo/show comico basato sulle grandi domande dell’uomo moderno in cui vi vedremo in veste di cantastorie…

Come nascono le vostre canzoni?
Nascono da idee e spunti scritti su un pezzo di carta o su una mano, registrati al cellulare mentre lavoriamo o siamo per strada. Poi ci incontriamo per provare e mettiamo insieme le cose … e per magia… eccoti una canzone…
Come avete iniziato la vostra carriera?
Tutti e due suonavamo in gruppi musicali diversi, cantanti solisti e chitarristi, il gruppo di Carlo si chiamava “Lapsus” e quello di Massimo “Gli Ultimi della Fila”, un giorno i gruppi si sono sciolti e per quasi per caso si è creato un duo quasi per scherzo. Inizialmente facevamo pezzi di tutti i generi , anche seri, ma quelli che rendevano di più erano quelli comici…. sono rinati “Gli Ultimi della Fila” che conoscete oggi, mantenendo il nome e la popolarità che già il gruppo di Massimo aveva.
Quali comici vi piacciono in questo momento?
Tutti i nostri colleghi Toscani dello Zelig Lab!!!
Ci sono dei modelli a cui vi ispirate?
Non abbiamo modelli particolari ma siamo cresciti al suon di puppappera, una canzone intelligente, c’è una topa sulla tipo, l’inno del corpo sciolto…. Come fai poi a non crescere disturbato?
Sappiamo che fate parte del “Lab Zelig Toscano”, il laboratorio comico campione di incassi in Toscana (300 persone ogni due Giovedi’). Un bilancio di questa stagione di lab?
Anche quest’anno è stata una stagione eccezionale e di questo dobbiamo ringraziare tutto i nostri colleghi comici , il nostro autore Marco Vicari che è riuscito a creare una grande squadra e chiaramente il teatro Cral Eni che ci ha ospitato ! E’ stata una grande stagione e un grande pubblico che ringrazieremo fino all’infinito.
Qual’è un grande dilemma che vi assilla in quanto uomini moderni? 
La desertificazione avanza, il surriscaldamento globale è inevitabile. Vorreste che tutto questo finisse subito e non sapete come fare? Vorremo darvi una risposta ma non l’abbiamo. Ma se venite a vederci Giovedi’ 19 al MixArt per un paio d’ore almeno non ci pensate.

L’appuntamento è dunque per “RidoAbbestia” (Presso lo “SPazio Mix Art” Via G. Bovio 11 – Pisa – Aperitivo piu’ spettacolo 8 euro ore 20 – Solo Spettacolo 5 euro ore 21;3o). Per prenotazioni [email protected]

Riproduzione riservata ©