Palloncini e cuori sui muri. “Exit” colpisce anche qui

Mediagallery

E’ conosciuto in Emilia Romagna e in Toscana come l’artista “dell’omino stilizzato con i cuori rossi e i palloncini” (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le immagini di Simone Lanari all’interno della fotogallery). Lo street artist “Exit Enter” (clicca qui per navigare la sua pagina facebook) ha colpito anche in città e in particolar modo il quartiere Venezia. Ecco dunque le  scritte “exit”, “fly away”, “true love” e tutti firmati K. Le scritte sono apparse, nottetempo in questi ultimi giorni, in via delle Acciughe, via della Venezia e viale Caprera, proprio le zone della movida livornese  L’omino nasce in Toscana ed è comparso già a Firenze e a Pisa per volare insieme ai suoi palloncini a forma di cuore anche a Napoli, Rotterdam, Bruxelles e Varsavia con l’anonimo street artist che ha deciso di lasciare il segno anche nella nostra città.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # kamui

    street artist…? Cioè imbrattamuri autorizzato? Voglio vede’ se vado a casa sua a scrivergli in salotto, se non brontola…. Bello, dopo Zio Paperone al Castellaccio, voglio Basettoni capo della Municipale e gli “street artist” che fanno i baffi ai Quattro Mori

  2. # cosaciombina

    boia ora facciamoni una mostra ar bottinello

  3. # Rossano

    Cioè, voi invitate ad imbrattare i muri? Vi giuro che se pesco chi imbratta il mio, gli farò pagare la tinteggiatura di tutta la parete, costi quel che costi.

  4. # Putinu

    Che cavolata! Vorrei sentire il parere dei proprietari degli immobili…

  5. # R_

    Non vedo dove sta il problema, anzi!

  6. # Claudio Ceccarini

    Ma come si fa a pubblicare articoli simili che quasi premiano questi personaggi che scrivono sui muri?!
    Per molti sarà anche un bel disegno (personalmente sarei riuscito a far meglio) ma sui muri non si deve scrivere!!!
    Io se becco uno che fa una roba del genere sul muro di casa mia, come minimo la bomboletta gliela spacco nelle gengive!!
    Ma anche voi che pubblicate questi “articoli” siete al pari livello.

I commenti sono chiusi.