Omaggio a Maria Callas in Fortezza

Mediagallery

Chi è Maria Callas? Lo saprete domenica 6 luglio alle ore 21. 45, quando Tramontata è la luna, uno spettacolo di Fulvio Venturi, andrà in scena sul palco della Fortezza Vecchia. Si tratta di un vero e proprio Omaggio a Maria Callas, la grande cantante greca, la cui notorietà va ben oltre il mondo dell’opera lirica. Nel testo di Fulvio Venturi Maria Callas in prima persona narra al pubblico la propria vita. L’infanzia difficile, trascorsa tra New York ed Atene, il debutto in tempo di guerra, i successi, le rivalità, l’incredibile bravura, gli amori impossibili. Giovan Battista Meneghini, Luchino Visconti, Aristotele Onassis e le poesie che Pier Paolo Pasolini le dedicò. La crisalide si trasforma in farfalla, la ragazzona troppo florida e troppo miope diventa una diva, una splendida donna, elegante e raffinata. E come una farfalla la sua vita è troppo breve, come la sua carriera che s’interrompe quasi improvvisamente dopo aver toccato l’apogeo e conosciuto un fulmineo declino. Unica e sola, Maria Callas va incontro al suo destino, a Parigi in una sera di settembre. E qui Maria Callas si ricongiunge al Mito che la rende immortale.
Lo spettacolo è composto da una parte in prosa e da una parte musicale e come al solito la Compagnia Lirica Livornese, diretta da Franco Bocci, in collaborazione con il Circolo musicale Amici dell’Opera Galliano Masini mette in campo uno schieramento artistico di tutto rispetto, raccogliendo attorno all’attrice Silvia Bagnoli, che dà voce a Maria Callas, l’attore Stefano Toscano, il soprano Rosa Pérez Suárez, che interpreta le arie più famose appartenute al repertorio della cantante greca e la pianista Laura Pasqualetti. Nel suggestivo spazio della Fortezza Vecchia, la regia è di Didier Pieri.
L’ingresso è fissato in 10 euro (8 ridotti per soci Circolo Amici dell’Opera e Amici dei Musei).
Per informazioni
Compagnia Lirica Livornese 3397768203
Circolo musicale Amici dell’Opera Galliano Masini 0586899043 – 3356067348

Riproduzione riservata ©