Ntc, i Persian Pelican in concerto

Mediagallery

Venerdì 7 febbraio alle ore 22.30 appuntamento con la musica indipendente italiana al Nuovo Teatro delle Commedie con Persian Pelican in concerto. Persian Pelican, al secolo Andrea Pulcini, è un progetto di musica folk manipolata geneticamente in cui Andrea Pulcini miscela songwriting americano, indigestioni di cinema iraniano e melodrammi di Douglas Sirk, racconti di piccole depravazioni quotidiane. Il primo album “These cats wear skirts to expiate original sin” è stato interamente autoprodotto e registrato in una piccola fabbrica di borse del Piceno, esce nel settembre 2008 e viene descritto come intimista e sorprendente, capace di trasportare l’ascoltatore in un trascinante spleen da cui è difficile liberarsi. Nel 2010 Pulcini si trasferisce per due anni a Barcellona, dove con la collaborazione di altri musicisti catalani ha modo di esibirsi in numerosi locali della città. Qui nascono i brani del secondo disco, “How to prevent a cold”, registrato da Michele Boreggi presso il Mio Studio di Roma, uscito a dicembre 2012, anche questo autoprodotto. All’interno del disco, dodici paesaggi sonori appena venati di elettricità, che abbracciano la forma canzone e la melodia pur frequentandone i sentieri meno battuti. Dodici ritratti domestici e violenti in cui l’amore è più freddo della morte. I testi mescolano spunti autobiografici, crepuscolarismo di Guido Gozzano e citazioni cinefile da Todd Solondz e João Cèsar Monteiro.

Per l’attività live si avvale della collaborazione di Marcello Piccinini alla batteria e alterna momenti acustici a paesaggi di natura più sonica. Nel corso del 2013 ha diviso il palco con artisti come Paolo Benvegnù, Rover, Father Murphy, A Classic Education, King of the Opera, C+C=Maxigross, The Burning Hell, Dawn Landes, Honeybird & the Birdies e ha preso parte al Liverpool Sound City Festival.

Ingresso 5 euro.

Per maggiori informazioni www.pilarternera.it o mail info@pilarternera.it.

 

Riproduzione riservata ©