Successo per ‘Alimenta gratis la mente’

Mediagallery

Sabato 12 aprile si è svolto l’ultimo incontro previsto nell’ambito del programma “Alimenta gratis la mente” un progetto promosso da Regione Toscana, Unicoop Tirreno, Unicoop Firenze, Comune di Livorno Biblioteca Labronica F.D.Guerrazzi, cooperativa Itinera.
Si tratta di un programma finalizzato a mettere a disposizione nei centri commerciali idonee aree attrezzate per lo sviluppo dei servizi delle biblioteche e per la realizzazione di attività ed iniziative gratuite di promozione della lettura e della cultura per grandi e piccoli. Nell’area soci della Coop di via Settembrini si è svolto un interessante incontro con Paolo Ciolli autore del libro “Il miracolo della farina di ceci. Storie, luoghi e personaggi” edizioni Erasmo. Intervistato da Franco Ferrucci, della Libreria Erasmo, Ciolli ha raccontato molte curiosità su come nasce la tradizione della torta di ceci, uno dei piatti più amati dai livornesi. Un piatto legato addirittura alla celebre battaglia della Meloria: si racconta che una nave che portava farina di ceci, perse il suo carico in mare e a contatto con l’acqua salata la farina assunse l’aspetto di una bella farinata.  Il cecio era già conosciuto come nutrimento delle legioni romane, e si racconta che addirittura a metà del 1400 venne emanato un editto che imponeva a Genova di usare olio buono per cucinare la farinata! Genova aveva rapporti con il Medio Oriente luogo dove sicuramente trae origine la ricetta. Con queste premesse l’autore compie un viaggio attraverso varie città nelle quali si cucina la torta, da Livorno a Massa Carrara, dove è conosciuta come la calda,calda e così via passando per Lucca, Pisa, La Spezia, Genova e molti altri luoghi. Ciolli aggiunge che la torta va servita calda, “quella fredda non si riscalda, ma va buttata!”. E poi molto altro: con cosa si gusta focaccia o pan francese? e…perchè il pan francese? E la teglia di rame?…beh non ci resta che leggere il libro!
 Si ricorda che rimane attivo fino al 24 maggio il sabato dalle 15 alle 19 il servizio prestito libri presso lo spazio soci della coop. di via settembrini, organizzato dalla Biblioteca Labronica F.D.Guerrazzi in collaborazione con la coop.Itinera.

Riproduzione riservata ©