Love&Pride al Madame Sitrì. Il programma

Mediagallery

Venerdì 11 luglio, a partire dalle ore 19.30, Madame Sitrì, in collaborazione con Libreria Gulliver, Arcigay Livorno Il Faro e Pink Riot Arcigay Pisa, e con il patrocinio del Comune di Livorno, presenta il secondo appuntamento di “LOVE & PRIDE” una rassegna di incontri con l’autore a tematica gay.
Un tema sociale molto importante sarà al centro del dibattito di questa serata. Si parlerà, infatti, di eros, bisessualità, ma anche e soprattutto di famiglie omogenitoriali. Le cosiddette famiglie arcobaleno, formate da coppie di uomini o di donne, con figli, che più di ogni altre hanno bisogno di risposte dalla politica per la tutela e i diritti dei loro bambini.
Partecipa al dibattito Eugenia Romanelli, scrittrice e giornalista de Il Fatto Quotidiano, per il quale tiene un blog sull’omogenitorialità, che presenta “È scritto nel corpo” (Bookme – De Agostini), storia di una travolgente passione lesbo tra una donna sposata e una scrittrice sessualmente spregiudicata. Romanzo che celebra le potenzialità dell’amore e la sua capacità di sovvertire le convenzioni.
Insieme alla Romanelli, come rappresentante delle Famiglie Arcobaleno, associazione genitori omosessuali, interviene Federica Tempori, avvocatessa del Foro di Livorno, membro della Rete Lenford, da anni impegnata per la tutela dei bambini nati all’interno delle famiglie omogenitoriali e della famiglia omoaffettiva nel suo complesso.
Nell’occasione sarà presentata la collana di libri per l’infanzia della casa editrice Lo Stampatello (www.lostampatello.com), nata per colmare un vuoto nell’editoria infantile, quello rappresentato dalle famiglie in cui i genitori sono due donne o due uomini che si amano.
Interviene anche Enrica Capussotti, curatrice dell’edizione italiana del libro “Famiglie arcobaleno. Consigli e testimonianze di mamme lesbiche e single per crescere figli felici e orgogliosi di sé” (Terra Nuova Edizioni), di Suzanne Johnson ed Elizabeth O’Connor.

All’evento parteciperanno numerosi membri toscani dell’associazione Famiglie Arcobaleno (www.famigliearcobaleno.org), coppie di genitori omosessuali con i loro bambini.

Modera gli incontri Francesco Belais, giornalista di Repubblica e dj – speaker radiofonico, che ha curato anche la direzione artistica della rassegna.

L’incontro si svolge, a partire dalle ore 19.30, sul tetto dell’ex Teatro Lazzeri di Livorno che adesso ospita la Libreria Gulliver (ex Edison) e, nel loggione, il ristorante bistrot Madame Sitrì, e avrà anche un aspetto conviviale. A margine si svolgerà un aperitivo happy hour con un ricco buffet e sottofondo musicale.
INGRESSO LIBERO

Venerdì 11 luglio, alle ore 19.30 presso Madame Sitrì – Libreria Gulliver, v. Del Fante, 5/v. Buontalenti, 28. Livorno. Per info e prenotazioni 0586.894557

 

 

Riproduzione riservata ©