La costituzione invisibile dell’uomo e della donna: i colori dell’Aura

Mediagallery

LIVORNO – Il primo incontro inquadra l’argomento dell’Aura umana secondo le linee delle dottrine tradizionali, presentando il risultato delle ricerche compiute sia in Oriente, dove questa tradizione è più diffusa e accettata da secoli, che in Occidente, espresse da personaggi autorevoli, con lo scopo di portare un contributo di chiarezza in un momento come questo di mescolanza e confusione.

L’esposizione sarà affiancata da una dimostrazione pratica mediante particolari strumenti di ricerca definiti “cosmoionici”, che hanno il fine di indagare sperimentalmente la struttura umana invisibile all’occhio fisico, ma visibile a chi sviluppa determinate facoltà della coscienza.

Appuntamento a Giovedì 7 Novembre alle ore 21,15 presso l’Associazione Archeosofica di Livorno, Scali delle Cantine, 44. L’incontro è ad ingresso libero e gratuito.

 

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Mario

    Un argomento molto interessante!
    Sono anche curioso di vedere come funzionano questi strumenti “Cosmoionici”…
    A stasera! Grazie

  2. # Francesca

    Mi interessa molto l’argomento, e sono particolarmente interessata alla dimostrazione pratica. Non mancherò.

I commenti sono chiusi.