Fabrizio Moro e “I Matti delle Giuncaie” al The Cage

Mediagallery

Con Fabrizio Moro e I matti delle giuncaie il The Cage di Livorno si prepara a un altro fine settimana di grande musica. Venerdì 21 febbraio (ore 22) il Teatro Mascagni (via del Vecchio Lazzeretto n. 20) ospita la prima delle due date toscane de “L’inizio tour”, che vede Fabrizio Moro portare nei club i suoi successi e quelli dell’ultimo album. Il cantautore romano si presenta live con la sua dichiarazione di libertà e di indipendenza, di affermazione personale e artistica e con un disco in cui mette tutto se stesso, le sue nuove dimensioni musicali, e la libertà di espressione che da sempre lo contraddistingue. Ad accompagnare Fabrizio Moro nel nuovo tour ci saranno Marco Marini e Danilo Molinari alle chitarre, Alessio Renzopaoli alla batteria, Claudio Junior Bielli alle tastiere e Fabrizio Termignone al basso.

“Parto dal presupposto che il live è la parte più importante di un percorso musicale, anzi il live è la parte più importante della mia vita perché ogni volta che finisce un concerto trovo le risposte che cerco quando sto lontano dal palco – dice Fabrizio Moro – Il club ti dà la dimensione reale di quello che sta succedendo intorno alla tua musica, nel club incroci da vicino gli sguardi di chi ti sta cercando di capire, di chi ti ama e anche di chi ti sta criticando, è tutto li davanti a te, senti il sudore delle persone e l’energia della trasmissione tra il tuo strumento e il pubblico in sala, il club è musica allo stato puro”.

Ingresso 10 euro, per Informazioni tel. 02 36709352, www.bigfishent.it

Reduci da quattro concerti a Berlino, sabato 22 febbraio (ore 22) arrivano al The Cage I Matti delle Giuncaie, per un live mozzafiato, carico di vibrazioni positive e urgenze danzerecce. Dopo oltre 500 concerti in alcuni fra i maggiori festival italiani ed europei, la band rivelazione hard folk – patchanka degli ultimi anni si prepara a un tour invernale che porterà grandi novità, la prima e la più attesa sarà il lancio del nuovo album “Cignal Patchanka” previsto per il mese di marzo, di cui è già in distribuzione il nuovissimo singolo “Pizza Taxi”. E per la data labronica il quartetto formato da Francesco Ceri al mandolino, Lapo Marliani alla chitarra classica, Andrea Gozzi alla chitarra acustica e Mirko Rosi alla batteria proporrà un nuovo spettacolo dai ritmi ancora più sfrenati, un imperdibile cocktail musicale a base di rock, ritmi gitani, folk e patchanka, condito con una moltitudine di iappappà, meghe meghe, raba, gumba e giga gigumba, dove la band maremmana darà fondo a tutta la propria energia, fedele al motto “divertirsi suonando”.

Ingresso 10 euro e a seguire come ogni sabato tutti in pista a ballare con La Svolta Sound, RockNFuckinRoll a ingresso libero.

Per informazioni: info@thecagetheatre.it // 3928857139

 

Riproduzione riservata ©