Effetto Venezia, le date (25 luglio-3 agosto) e gli eventi. Arriva Roberto Vecchioni. Novità: spettacoli domiciliari

Budget dimezzato (causa spending review): 270 mila euro comprensivi del compenso del direttore artistico Mario Menicagli, autoridotto a 11 mila netti

Mediagallery

Sarà dedicata a Livorno, come “Porta del Mediterraneo per la Toscana”, la XXIX edizione di Effetto Venezia, la festa d’estate in cartellone dal 25 luglio al 3 agosto nel caratteristico quartiere, detto appunto La Venezia.
Livorno e la Toscana saranno al centro della programmazione, celebrando cucina, tradizioni, storia, personaggi, e chiudendo un ciclo, iniziato nel 2010 che ogni anno ha caratterizzato la manifestazione ispirandosi a paesi che si affacciano nel bacino mediterraneo, prima la Spagna, poi la Francia, la Grecia, e l’Italia.
Rispetto agli anni passati si parte da un budget dimezzato (causa spending review): 270 mila euro comprensivi del compenso del direttore artistico Mario Menicagli, autoridotto a 11 mila netti. Altre risorse potranno essere trovate strada facendo attraverso sponsorizzazioni e per questo il programma potrà essere integrato da nuovi eventi. Il programma, così come il bilancio, saranno un work in progress. Gli aggiornamenti, anche sul “bilancio trasparente” saranno pubblicati in tempo reale sul sito ufficiale della festa www.effettovenezia.it.
Effetto Venezia 2014 sarà un grande omaggio alla città di Livorno, alla sua creatività, genialità, originalità.
Nomi come Pietro Mascagni, Piero Ciampi e Amedeo Modigliani, ma anche Giorgio Caproni e Armando Picchi riecheggeranno nelle dieci serate di programmazione ispirando ogni sera performance teatrali e musicali, alcune specificatamente ideate per Effetto Venezia ma pronte per essere esportate in teatri di tutta Italia. Gli “eventi” avranno luogo essenzialmente sul palco di piazza del Luogo Pio, mentre saranno privilegiate, strade, piazzette, scalandroni, per ospitare artisti di strada, marching band e gruppi acustici; altri spettacoli si svolgeranno in sale attrezzate, chiese, in Fortezza Vecchia. E poi vi saranno mostre, giri in battello lungo i canali, cabaret, presentazioni di libri, e il tradizionale mercatino.
Ogni sera si tireranno le somme della festa con la comicità di Claudio Marmugi. E poi – novità di quest’anno – per chi non ha la possibilità di calarsi nella festa, ci potrà essere una performance domiciliare su prenotazione.

Ma vediamo alcuni degli appuntamenti in programma (work in progress, appunto) – Uno spettacolo teatrale a cura del Centro Artistico Il Grattacielo, sarà dedicato al leggendario Capitano della grande Inter anni’60, il livornese Armando Picchi, a cui Livorno ha intitolato lo stadio comunale. Così come un’opera teatrale/musicale sarà dedicata alla singolare storia degli Scarronzoni, la squadra di canottaggio più famosa della storia sportiva italiana: atleti tutti livornesi, alcuni scaricatori, altri manovali o operai, arrivati fino alle Olimpiadi. Interprete principale l’attore livornese Fabrizio Brandi accompagnato dal brillante Color Swing Trio che suona la musica degli anni Trenta e quaranta con grinta, energia e tanto swing. In programma anche uno spettacolo dedicato al grande cantautore livornese Piero Ciampi, con la partecipazione di un ospite d’eccezione, Roberto Vecchioni, già insignito di un premio alla carriera in occasione del Premio Ciampi 2012.
La musica farà da padrona ogni sera: in programma Spring Awakening, il pluripremiato musical di Broadway e il gruppo italiano di folk rock i Mau Mau ( famosi negli anni ’90). Si offrirà anche la possibilità di dirigere come “maestro d’orchestra” – per chiunque lo desideri- un gruppo strumentale di strada.
Per la lirica è in progetto una versione ridotta de La Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni che verrà rappresentata nella suggestiva cornice della Fortezza Vecchia, palcoscenico ogni sera di spettacoli di matrice propriamente livornese.
Non mancherà come detto l’animazione di strada (teatro di strada, danza, street band…) con gruppi tra l’altro scelti in collaborazione con la direzione artistica di Mercantia di Certaldo. Info: www.effettovenezia.it.

Bando per 8 volontari – La Direzione Artistica di Effetto Venezia (che si svolgerà dal 25 luglio al 3 agosto) attiverà anche quest’anno un servizio di volontari da impegnare nell’organizzazione della manifestazione, per offrire ai giovani dell’area livornese l’opportunità di un percorso di conoscenza, professionale e formativo. Il numero di soggetti da impegnare sarà definito sulla base dei contenuti della programmazione artistica (work in progress) e dei servizi da attivare; al momento sono previsti 8 posti. Possono far domanda giovani tra i 16 e 34 anni (per i minorenni è necessaria l’autorizzazione in forma scritta dei genitori). Il periodo massimo di attività è compreso tra il 23 luglio e il 6 agosto;orario giornaliero massimo di 8 ore, da effettuarsi anche in orario notturno, fino al massimo alle ore 2.00.
I volontari affiancheranno gli addetti ai lavori e le competenze da svolgere saranno in rapporto alle necessità che si presenteranno nei giorni precedenti, durante e a seguito della manifestazione. Il servizio richiesto, assolutamente volontario, non si configura in alcun modo come rapporto lavorativo e non è prevista alcuna possibilità di assunzione, né retribuzione per le attività. Sarà rilasciato al termine del servizio un attestato di partecipazione.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Il modulo per esprimere il proprio interesse a partecipare alla manifestazione è disponibile:

· presso l’Ufficio Turismo e Grandi Eventi in via Pollastrini, 5 secondo piano, con orario dal lunedì al venerdì ore 9.00/13.00, martedì e giovedì anche dalle ore 15.30/17.30;

· sulla rete civica del Comune di Livorno all’indirizzo www.comune.livorno.it

La domanda compilata e sottoscritta dovrà essere presentata entro le ore 13.00 dell’11 luglio 2014:

· mediante consegna a mano all’Ufficio Turismo e Grandi Eventi in via Pollastrini, 5 secondo piano, con orario dal lunedì al venerdì ore 9.00/13.00, martedì e giovedì anche dalle ore 15.30/17.30;

· in busta chiusa tramite lettera raccomandata all’indirizzo “Comune di Livorno Ufficio Turismo e Grandi Eventi” – via Pollastrini 5 – 57123 Livorno, purchè anticipata via fax (0586/518201).

Eventuali informazioni possono essere richieste all’Ufficio Turismo e Grandi Eventi – via Pollastrini 5, tel. 0586/820285 – 820288, e–mail turismo@comune.livorno.it.

Riproduzione riservata ©

40 commenti

 
  1. # ombretta luna

    Bellissimo programma e soldi a risparmio bravo Nogarin !!!!!!

  2. # Ele

    …aspettate la banda.. manca un mese..

  3. # Pasqua

    OI OI ma siete proprio informatissimi eh? dal 9 giugno ha fatto tutto lui… miracolo! Altro che Padre Pio!

  4. # Mario

    ancora il Marmugi? Ma anche basta…possibile che ogni anno ci debba essere sempre lui? Visto che c’è anche la crisi,non sarebbe ora di investire in talenti più giovani e ‘freschi’ invece del solito minestrone riscaldato?

  5. # bob

    Invidioso ?

  6. # gabri

    MA VI SIETE PER CASO CHIESTI SE IL NUOVO SINDACO ABBIA COLLABORATORI E BRACCIA DESTRE CHE OPERAVANO GIA’ NELLA SCIAGURATA GESTIONE DELL’AMMINISTRAZIONE VECCHIA E MAGARI HANNO PROPOSTO IMMEDIATAMENTE LE LORO IDEE E LUI LE HA APPROVATE? UN PO’ DI FANTASIA NO?!!

  7. # il polemico

    Menicagli lavora per l’onore….guadagna più lui che tutti i musicisti insieme

  8. # maurizio t.

    miracolo alla livornese

  9. # Luca

    Miserrimo programma! Neppure una festa di quartiere riesce a far peggio. Speriamo che per il prossimo anno il Sindaco Nogarin sappia far di meglio. Il che non gli sara’ difficile.

  10. # mauro

    mi spieghi per favore che c’entra nogarin?

  11. # Andrea

    ma coinvolgere anche il Vertigo no??? Abbiamo una delle migliori scuole di recitazione in italia e come al solito facciamo finta di nulla…

  12. # Ilario

    Giusto per correttezza questo programma bello o brutto che sia è stato deciso in toto dalla precedente amministrazione la nuova non ci combina niente, lavorerà per il prossimo. Vi abbraccio, ciao

  13. # effetto venezia

    dai dai picchia e mena il buon Marmugi ce l’ha fatta anche quest’anno… Tutto sommato l’articolo pubblicato in cui elogiava sia PD che M5S e il clamore suscitato da FB gli hanno giovato…

  14. # ognitanto

    Credo proprio che quest’anno sarà una festa bellissima! Livorno che rinasce e ritrova la sua creatività… secondo me si vedranno molti più sorrisi in giro. Bella anche l’idea che sia ancora uno “work -in -progress”. Speriamo possano partecipare in tanti, le tante voci che ci sono e che non hanno mai trovato spazio fino ad oggi, a parte i soliti due o tre nomi triti e ritriti dell’apparatone.

  15. # Giovanni Castiglioni

    perché non si fa effetto comune e effetto Sindaco?

  16. # Elisa

    Che notiziona!!!!!! Il solito effetto Venezia, le solite bancarelle, le solite cose via, ormai era già tutto deciso dalla vecchia giunta comunale, per la serie non si finisce mai di subire. Mi auguro il prossimo anno un qualcosa di nuovo e diverso.

  17. # Kristy2

    D’accordissimo con te. Magari prossimo anno “effetto venezia” suddivisa in 3 fine settimana tra luglio ed agosto invece che 10 giorni e poi basta.

  18. # lidia

    è logico che il nuovo sindaco non abbia ancora avuto il tempo di lavorare su effetto venezia. dalla prossima edizione darà la sua impronta,magari qualcosa inventerà anche per questo.intanto non lamentiamoci, le occasioni per vedere qualche piccolo spettacolo e passare serate fuori ci sono anche quest’anno a effetto venezia

  19. # Alla Frutta

    semplice, perche la spending review l’ha fatta Nogarin, il signor Menicagli si è autoridotto il compenso ( col Pd ancora al timone col cavolo l’avrebbe fatto) molto probabilmente per paura di perdere la direzione artistica. Ci vuole la festa perche è dei Livornesi ed è giusto che venga fatta ma ci vuole trasparenza nelle spese e soldi non buttati a vanvera magari per tre moccolini di Amici.

  20. # templare

    BRAVO NOGARIN !!!!!

  21. # Veneziano

    Mi vien da ride! ora che in venezia c’abbiamo la raccolta portone a portone voglio vedè come fanno i ristornanti a gettare l’enorme massa di rifiuti: umido (tarponi godete!) e poi bicchieri, posate, piatti di plastica ….; senza contare dei cestini “provvisori” ci metteranno di tutto …. sarà un bel (brutto) vedere.

  22. # Chiara

    Nessuno ti obbliga mica ad andare a vederlo!

  23. # Mario

    come se lo fossi,visto che non esiste manifestazione organizzata dal comune che non preveda il palchetto con lui e le sue (solite) battute…

  24. # Kristy2

    Cmq. l’igene ad effetto venezia non c’e’, cosa importante…… basta incassare.

  25. # Livornese Doc

    La programmazione è della vecchia giunta e le spese e tutto il resto fanno parte della vecchia giunta. Cosa c’entrano Nogarin e Beppe Grillo.
    O c’è malafede o siete davvero ignoranti in materia.

  26. # Livornese Doc

    Beato te sei ottimista, ma anche un po’ irrealista

  27. # Elisa

    Infatti colgo l occasione per mostrare la mia perplessità riguardo alla raccolta differenziata con i sacchetti per le strade…..invece di andare avanti si va indietro, il sistema utilizzato lo trovo poco igienico, poco pratico e soggetto a ulteriore spargimento di sporcizia visto che i sacchi possono essere forati da gatti randagi o peggio rovistati da qualsiasi senza tetto..

  28. # Alberto

    In Italia?In Europa!!!!! Marco Conte se lo letiano anche a Edimburgo!!! Ah ah ah

  29. # Beppone

    Fate parlare i cittadini della Venezia….lo volete effetto Venezia?…perchè mi sembra che tutti gli anni si son lamentati, quest’anno?
    Inoltre, spero che Nogarin si faccia carico di controllare, tutti quei ristoranti che nascono nel periodo della festa, e chiudono appena questa finisce, se hanno i permessi per farlo, se pagano il suolo pubblico, con i tavoli, e sopratutto praticano prezzi altissimi, per mangiare un fritto di pesce congelato e pangasio spacciato per orate ai poveri turisti che vengono da fuori.

  30. # #ginolino

    basterebbe ogni sera a fine evento una squadra dell’aamps con turno straordinario in modo di poter allargare l’orario di lavoro che un fa male poi raccogliere i rifiuti con il camion e dietro allla fine lavaggio della strada durante la notte . in modo che gli abitanti si svegliano magari con la strada pulita. tanto e una cosa di 8 giorni

  31. # io

    “Si celebrando cucina, tradizioni, storia, personaggi, e chiudendo un ciclo, iniziato nel 2010 che ogni anno ha caratterizzato la manifestazione ispirandosi a paesi che si affacciano nel bacino mediterraneo, prima la Spagna, poi la Francia, la Grecia, e l’Italia”…con i soliti banchetti dei cinesi e peruviani…….

  32. # stefanobolgheri

    ARIECCO IR MARMUGI! dé se un lo chiamavano te lo immagini? Era colpa del sindaco grillino!!!!nogarin più coraggio! Il marmugi mandatelo a PISA!

  33. # Chiara

    Mi sa che è solo invidia la tua

  34. # fabian

    Effetto Venezia, ma in particolare la intera città, si ricordino di celebrare un grande anniversario.Proprio quest’anno cade il 140 della nascita e l’80 della morte dela grande commediografo, drammaturgo, scrittore Dario Niccodemi, nostro concittadino. Dalla sua penna uscirono moltissime commedie di successo, come Scampolo, l’alba il giorno e la notte, la Maestrina, l’Ombra e La Nemica, da cui fu tratto anche un film. Negli anni venti/trenta era considerato uno dei numeri uno al mondo, ha anche uma lapide al Famedio di Montenero. Perché non ricordarlo ?

  35. # bubbolo

    Ma perchè giovani “volontari” ? Se servono lavoratori PAGATELI … ma non cambia mai la “musica”!? E’ così che si sostengono i giovani disoccupati!?

  36. # Alberto

    Mandali a fare i frati alla festa de l’unità vai…

  37. # Alberto

    Perché chi sa queste cose invece di nascondersi non le denuncia in procura? Non si può aprire e chiudere un locale durante Effetto Venezia.

  38. # red

    ma dare la possibilita’ a tutti di lavorare no?!?! Livorno e’ piena di grandi talenti! non e’ giusto che lavorino sempre le solite persone
    MENICAGLI APRI L’OCCHI!!!!!!! ecchecavolo!!!!!!!!!

  39. # il polemico

    siete redioli!!!! se si risparmi è merito del sindaco nuovo….se il programma è ridicolo è colpa di quelli di prima…..ma fate pace con cervello

  40. # laura

    più di una volta ho sentito commenti contro nogarin che non mi sono piaciuti…..già incolpato di cose non ancora risolte ma lui è venuto ora….perchè non avete brontolato in tutti gli anni che c era cosimi che non ha fatto altro che mangiare soldi!!! tutti zitti ma pronti ora a criticare nogarin…

I commenti sono chiusi.