In diretta da New York la Bhoème di Zeffirelli

Mediagallery

E’ uno degli eventi più attesi della stagione lirica internazionale e sarà visibile per l’occasione anche in Italia, grazie ad una diretta satellitare che dal Metropolitan Opera di New York porterà martedì 8 ore 19.30 sul grande schermo ed in alta definizione “La Bohème” con la regia e le scenografie di Franco Zeffirelli. L’appuntamento, atteso al Teatro 4 Mori di Livorno per la rassegna “La grande Stagione Live”, proposta del Circolo Ricreativo Lavoratori del Porto – Cinema Teatro 4 Mori e Microcinema, in collaborazione con la Fondazione Goldoni, assume un significato speciale perché sarà anche una sorta di celebrazione del Maestro Zeffirelli che da poco ha compiuto 91 anni, a 60 anni esatti dalla sua prima poetica realizzazione al MET del toccante racconto di Giacomo Puccini sull’amore giovane e spensierato.
Sarà il consulente musicale della Fondazione Goldoni Daniele Salvini, a presentare al pubblico questa storica produzione che ha come protagonisti un cast di altissimo valore, con il soprano Anita Harting, che debutta al Met nei panni della gracile Mimì, ed il giovane e già affermato tenore toscano Vittorio Grigolo, che interpreta il suo appassionato amante, Rodolfo. Un nuovo allestimento, che grazie alla consueta forza poetica e la grandissima arte scenica di Franco Zeffirelli, esalterà la romantica partitura di Puccini in tutti gli aspetti interpretativi e visivi, con la mirabile direzione d’orchestra di Stefano Ranzani, ospite regolare delle più importanti istituzioni musicali del mondo. I biglietti € 12 (ridotto € 10 per Amici Cinema 4 Mori e abbonati stagioni Goldoni) sono in vendita presso il Cinema 4 Mori ed al botteghino del Teatro Goldoni (orario 17-20).

 

Riproduzione riservata ©