Dal Mar Egeo all’Europa la mostra a Le Stanze

La galleria sarà aperta anche domenica 13 aprile dalle ore 17.00 alle 20.00, altri festivi su appuntamento.

Mediagallery

Sabato 12 aprile, alle ore 17.00, la Galleria d’arte Le Stanze, inaugura la mostra dal titolo Dialogo aperto -dal Mar Egeo all’Europa – in via Roma 92/a a Livorno. L’iniziativa nasce con la collaborazione del Consolato Onorario della Repubblica Ellenica che ha concesso il proprio Patrocinio, in virtù dello stretto rapporto culturale che storicamente intercorre tra Livorno e la Grecia. La cultura greca è alla base di tutta la nostra cultura, l’essere entrati in possesso di un cospicuo ed importante nucleo di opere dell’artista greco Valias Semertzidis (1911-1983), che già espose in Italia, a Livorno alla Casa della Cultura nel 1973 ed a Ferrara a Palazzo dei Diamanti nel 1974, ci ha determinato alla realizzazione di questa iniziativa. Le opere di Semertzidis ci parlano del mondo ellenico, con i paesaggi e con raffigurazioni del popolo greco, questo ci ha fornito il pretesto per relazionare la sua arte con quella dei nostri Benvenuti, Natali, Viani, Fontani e di altri ancora, per poterne cogliere le affinità ed anche le inevitabili differenze. Dal Mar Egeo all’Europa prosegue con le opere di due artisti contemporanei, Enrico Bacci italiano e Bernard Guillot francese, che hanno indagato con sagacia su alcuni dei temi e dei miti portanti della Grecia arcaica e classica.

 Dialogo aperto – dal Mar egeo all’Europa – 12 aprile -14 giugno 2014
La galleria sarà aperta anche domenica 13 aprile dalle ore 17.00 alle 20.00, altri festivi su appuntamento.

 

Riproduzione riservata ©