Concerto all’Acquario. Uno “spettacolo nello spettacolo”

Mediagallery

E’ stato un vero e proprio “spettacolo nello spettacolo” il concerto sulle note di Verdi e Wagner tenutosi ieri sera presso la Sala del Relitto dell’Acquario di Livorno. A partire dalle 21, davanti ad un vasto pubblico di musicisti, appassionati ed esperti di musica, si sono esibite in una eccellente performance Laura Pasqualetti (pianoforte) e Gesu Zefi (soprano) che per l’occasione hanno avuto come sfondo lo splendido scenario della Vasca del Relitto dell’Acquario di Livorno. La Vasca del Relitto, visibile dai quattro lati della Sala del Relitto, riproduce i fondali tipici dell’arcipelago toscano e contiene all’interno la riproduzione di un relitto di una nave romana, ritrovato negli scavi archeologici effettuati vicino alla stazione di Pisa.

La Sala del Relitto è una delle sale di cui l’Acquario di Livorno dispone per eventi, iniziative culturali e non solo. Dotata di comode sedute e di un auditorium, la Sala si trasforma facilmente in una splendida location per tutti coloro che vogliono organizzare eventi o incontri in un luogo originale e suggestivo. Quello di ieri sera è stato il primo appuntamento musicale organizzato all’interno dell’Acquario di Livorno, realizzato grazie alla preziosa collaborazione con l’Associazione Amici della Musica di Livorno, nell’ambito del fitto programma della III° Edizione del Livorno Music Festival 2013. Con questa iniziativa è stato così possibile convogliare nella stessa occasione sia appassionati di musica che di biologia e ambiente marino. Un connubio vincente che auspichiamo possa ripetersi al più presto con altre simili iniziative.

Info Utili

Ricordiamo che l’Acquario di Livorno è aperto al pubblico fino al 31 agosto dalle 10.00 alle 21.00 (ultimo ingresso 20.15). Dal 1 al 29 settembre inclusi, l’apertura è dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso 18.15).

Per ulteriori informazioni 0586/269.111-154 (lun-ven, 8.30-13.00 e 14.00-17.30) info@acquariodilivorno.it www.acquariodilivorno.it

Riproduzione riservata ©