Cavalleria Rusticana apre Effetto Venezia

L’etoile Eleonora Abbagnato danzerà la celebre pagina sinfonica dell’intermezzo dell’opera

Mediagallery

Effetto Venezia (25 luglio-3 agosto) aprirà quest’anno sulle note di Pietro Mascagni. E non poteva essere altrimenti per questa 29° edizione della kermesse estiva “Dé! dedicata a Livorno”, alla sua genialità e creatività. Alle ore 21.45 sul palco principale di piazza del luogo Pio, nel cuore de La Venezia, andrà in scena Cavalleria Rusticana, con una ospite d’eccezione, l’etoile Eleonora Abbagnato che danzerà la celebre pagina sinfonica dell’intermezzo dell’opera.
“ E’ con particolare piacere – dichiara la famosa danzatrice – che ritorno a Livorno per partecipare alla grande manifestazione di Effetto Venezia, dove per la prima volta l’intermezzo di Cavalleria Rusticana incontrerà la danza. Da siciliana sarà un mio omaggio al livornese Mascagni che con il suo capolavoro ha fatto conoscere una Sicilia passionale nei teatri di tutto il mondo. Avevo già avuto modo di apprezzare il fascino del quartiere de La Venezia e della sua festa trovandolo straordinario e così ho colto molto volentieri l’occasione per rivederlo”.
Diretta dal Maestro Mario Menicagli (direttore artistico di Effetto Venezia) l’opera ha un allestimento diretto da Emanuele Gamba che si rifà alla Sicilia di inizio secolo con proiezioni, scene essenziali e un cast di artisti molti dei quali già protagonisti nel teatro principale della città, il Teatro Goldoni. Sul palco Claudia Marchi nel ruolo di Santuzza, Orfeo Zanetti (Turiddu); Gabriele Spina (Alfio); Patrizia Scivoletto (Mamma Lucia) e Marta Leung Kwing Chung (Lola). Costumi: Adelia Apostolico; coreografie: Eleonora Abbagnato; coordinamento organizzativo: Michele Politi. Orchestra e coro del festival Effetto Venezia e con la partecipazione delle corali: Società Corale Pisana, Corale Mascagni, Corale del Monte.
L’ingresso alla rappresentazione è libero. Piazza del Luogo Pio offrirà 250 sedute disponibili (a partire dalle ore 19.30). Non vengono effettuate prenotazioni. Cavalleria Rusticana sarà rappresentata anche per altre quattro serate consecutive durante il festival Effetto Venezia, nella Canaviglia della Fortezza Vecchia, ma in una versione ridotta; una versione semiscenica che vuole essere il viatico per una proposta rivolta soprattutto al turismo.

Show a domicilio. Ecco come prenotarli
A Effetto Venezia 2014, gli artisti vengono “a casa tua”.
E’ la novità di quest’anno: i livornesi che non hanno la possibilità di calarsi nella festa, potranno usufruire di uno spettacolo domiciliare su prenotazione.
Gratuita, naturalmente.
La direzione artistica di Effetto Venezia a tale proposito invita gli interessati ad inviare una email all’indirizzo [email protected] specificando la tipologia di performance richiesta: teatrale, musicale, per bambini.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # vice

    speriamo bene, come inizio mi sembra spettacolare, tornare con l’effetto venezia ai livornesi………speriamo anche in spettacoli con artisti di strada, come c’erano una volta, quando ero bambino…….

  2. # dr.frock

    una vera novità! ma quante volte dobbiamo ri-vederla?

  3. # andrea

    Effetto venezia,giro in battello,turisti e poi….. vi sono i fossi dove vi galleggia di tutto…nessuno ne parla e nessuno vede,nemmeno un cristo che io abbia visto o sentito per conto di qualche autorità che esegua la pulizia di ciò che vi galleggia..e poi vi si portano in giro i turisti per far vedere la bella e pulita Livorno.La colpa è innanzitutto di noi livornesi che non riusciamo ha tener pulita la nostra città e poi viene il resto…incentiviamo i turisti a venire a Livorno!

  4. # libeccio

    Non vi va mai bene nulla! era dedicata alla Spagna e la volevate su livorno, è dedicata a Livorno e vi lamentate, chepp…! é su Livorno, che dovevano fare? Verdi??? svegliatevi e iniziate ad apprezzarla questa città!

  5. # birillo

    Bel titolo per l’Effetto e propongo un pubblico semantico dibattito,sull’esatta grafia del ns. “de” ..si scrive dè, dé o deh…. io propongo l’ultimo, ma è solo perchè sono vecchio e affezionato ai Vernacolieri con Argene, Corinna e soci, ma scendano in campo a singolar tenzone: Mario Cardinali il vate, Il Professor Marchetti, il giovin signore Sardelli e peccato che Beppe Orlandi e Norge non ci sono più

  6. # Tosco Morfeo

    La solita Cavalleria di risulta… boia!

  7. # fabian

    Pietro Mascagni ha scritto quindici opere liriche e un operetta, rilanciamo tutto il patrimonio mascagnano, senza riproporre la solita Cavalleria. Ci sono opere struggenti, meravigliose con tante bellissime arie come Amico Fritz, Isabeau, Amica, Rantzau, Lodoletta, Parisina, Piccolo Marat che nel 1933 fu rappresentato nel magnifico scenario dei Casini di Ardenza. Ah dimenticavo il meraviglioso Nerone, ultima fatica del nostro grande Pietro.

  8. # il livornese doc

    Ricordati che Cavalleria Rusticana è un capolavoro della musica universale

  9. # il livornese doc

    Un plauso a Mario Menicagli che per 5 anni ha diretto Effetto Venezia sia con buone cose che con altre meno, comunque devo dire che dopo 28 edizioni deve cambiare la kermesse, effettivamente ci vuole dal prossimo anno una nuova formula spettacolare sia con grandi nomi di richiamo del mondo dello spettacolo, vedi summer festival a Lucca e allo stesso tempo coinvolgere sempre di più le realtà cittadine, coristi, attori, cantanti, danzatori come veniva fatto i primi anni 90 di Effetto Venezia.
    Ciao effetto Venezia rimarrai comunque sempre la manifestazione più amata dai livornesi

  10. # Claudio

    I turisti a Livorno per effetto venezia? ma se non viene nemmeno la gente da Rosignano…. Mha,

  11. # Emanuele Conegliano

    2009 Cavalleria ai quattro mori dirige Menicagli. 2010 Cavalleria a Effetto Venezia direttore Menicagli. 2013 Goldoni Cavalleria diretta da Menicagli. 2014 cavalleria a effetto venezia direttore Menicagli. Le riflessioni ognuno se le faccia

  12. # Emanuele Conegliano

    Bravo. Ma non solo. Ci piacerebbe anche una cavalleria diretta anche da qualcuno diverso dallo stesso che ce la propone da anni. Come se non ci fossero altri direttori d’orchestra

  13. # wpisa

    Oh e se c’era da mangia’ aggratisse i livornesi erano tutti li…allora si che apprezzavano effetto venezia o no???