Bolgheri Melody, brace e jazz in arena. Il programma

Mediagallery

Trombe, violini, sassofoni da una parte, ciccia alla brace, grigliate di pesce ed i celebri vini bolgheresi dall’altra per l’insolito, gustoso e allietante abbinamento di “Aspettando Bolgheri Jazz”, il ciclo seguitissimo di concerti ad ingresso gratuito promossi dal Bolgheri Melody e Bolgheri Jazz in programma all’Enoteca dell’Arena Mario Incisa Della Rocchetta, a San Guido di Bolgheri (Li). Degustazioni e ristorazione aperta dalle ore 19.00. L’ingresso ai concerti è gratuito (inizio ore 21.30). Per info www.bolgherimelodyfestival.it oppure www.bolgherijazz.com.

Il trittico di serate jazz si conclude venerdì 23 agosto con il concerto live della formazione “Coalition”. Il gruppo, nato da un progetto di Corrado Rossetti, siesibisce in Club, rassegne e nei circuiti jazz da oltre vent’anni con successo di pubblico e critica ospitando in formazione tra gli altri Karl Potter alle percussioni, Stefano Cocco Cantini al sax, Mauro Grossi al pianoforte, Alessandro Di Puccio al vibrafono, Arup Kanti Das alle tabla, Ares Tavolazzi al contrabbasso e tanti altri. In questa formazione di trio le atmosfere dei brani sono rese molto caratteristiche dall’assenza del basso (che permette ampi spazi di intervento) insieme alla qualità dei musicisti, che rendono questo progetto originale e affascinante. La formazione attuale è composta da Corrado Rossetti (chitarra acustica ed elettrica), Piero Frassi (tastiere) e Ettore Fancelli (percussioni).

“L’Aspettando Bolgheri Jazz” prepara ed annuncia la XI edizione della rassegna che si tiene nel borgo di Bolgheri, dal 6 all’8 settembre. “Bolgheri Jazz” è un percorso tra jazz e vino, improvvisazione musicale e virtuosismo enologico, con protagoniste le principali cantine dei territori di Bolgheri e dodici jazz band arrivate datutta Italia pronte ad accompagnare, scandire, invitare e raccontare l’amore e la passione custodite dentro ogni calice. Quattro i concerti ogni sera dislocati tra Piazza Ugo, Largo Nonna Lucia, Piazza Alberto e Piazza Teresa che con le note del repertorio internazionale daranno vita al borgo storico. L’ingresso è gratuito.

Per informazioni vai su www.bolgherimelodyfestival.it oppure www.bolgherijazz.com

 

Riproduzione riservata ©