Autori in Capraia con Michele Cecchini

Mediagallery

Secondo appuntamento con “Autori in Capraia – Estate 2014″, una serie d’incontri con gli autori e  con i libri promossi dall’Associazione Culturale “i portatori di libri Capraia Isola” in  collaborazione con la Libreria e Edizioni Erasmo di  Livorno.
Sabato 12 luglio, alle ore 18, nello spazio all’aperto  davanti alla sede della stessa Associazione, in via
Assunzione, Michele Cecchini presenterà il suo libro “Dall’aprile a Shantih” (Edizioni Erasmo).
Parigi, aprile 1750. La città è in preda al panico: da  qualche tempo accadono misteriosi rapimenti di bambini.  In un condominio della città di Lucca, alla fine del ’900,  avviene un episodio analogo: due bambini,  improvvisamente, scompaiono. Tutto ristagna, tutto è arido e atrofizzato in un microcosmo  aggressivo e fatiscente, contraddistinto da provvisorietà e cinismo, popolato da personaggi privi  d’identità, intimoriti, incapaci di relazioni autentiche, prigionieri di forme di conoscenza parziali e  contraddittorie. Immobilizzata in una ciclica ripetitività, ogni cosa sembra avere esistenza  simultanea: vita e morte finiscono per confondersi.  Tra disgusto e compassione per le debolezze umane, una tensione dolorosa percorre tutto il  romanzo, evocando il senso di artificiosità del reale: il presente come se fosse già passato. Alla  densità dello stile, alla frammentarietà, allo stravolgimento farsesco contribuisce uno  sperimentalismo linguistico che mescola gergo e riferimenti letterari, burocratichese e dialetto,  essenzialità e dettagli.
Michele Cecchini è nato a Lucca, nel quartiere dell’Annunziata, il 28 settembre 1972. Vive a
Livorno. E’ docente di materie letterarie a Empoli. Dall’aprile a shantih è il suo primo romanzo.

I prossimi appuntamenti con “Autori in Capraia”

Domenica 27 luglio
Emy Galanti
“Tornerà l’alta marea”

Sabato 9 agosto
Lamberto Giannini
“La sfida educativa”

“Sabato 16 e domenica 17 agosto
“4 autori sull’isola”
a cura della Casa Editrice Ibiskos di Empoli Sabato 30 agosto
Paola Pasqui
“La cittadinanza grata pose”

Sabato 13 settembre
Raffaele Palumbo e il gruppo QWERTY
“Risomare”
Livorno in diciannove racconti da ridere

Riproduzione riservata ©