Appassionato di funghi? Ecco il corso

Mediagallery

L’autunno è arrivato e la stagione micologica, che a parere degli esperti si preannuncia buona, sta per cominciare. Come ogni anno i boschi si popoleranno di appassionati e spesso improvvisati  “fungaioli” alla ricerca di quelli affascinanti e prelibati frutti del bosco che sono i funghi. Ma ricordiamoci che nel bosco noi siamo ospiti e dobbiamo rispettarlo evitando di lasciare tracce del nostro passaggio. E purtroppo come ogni anno, soprattutto se vi sarà abbondante crescita di funghi, potrebbero verificarsi casi di intossicazione più o meno gravi se non addirittura letali. Non esistono infatti metodi empirici per sapere se un fungo è velenoso oppure commestibile: l’unico modo per non intossicarsi è quello di saper determinare con certezza la specie fungina destinata al  consumo. Occorre quindi far controllare i funghi raccolti rivolgendosi ad un micologo o all’Ufficiale sanitario del proprio Comune, diffidando di presunti esperti che “conoscono tutti i funghi” affermando che “questi li ho sempre mangiati”. Di grande aiuto sono i Corsi tenuti dalle varie  Associazioni Micologiche presenti sul nostro territorio, corsi ove vengono tenute lezioni teoriche, il  riconoscimento dei funghi dal vivo e l’approfondimento della parte legislativa vigente riguardante la
raccolta dei funghi.
La Regione Toscana organizza ogni anno Corsi gratuiti, delegati alle varie associazioni
micologiche riconosciute, finalizzati al rilascio di un Attestato che autorizza alla raccolta dei funghi  nella regione stessa.
L’ Associazione Micologica Bresadola – Gruppo di Livorno – effettua come per gli anni passati  oltre ai Corsi per il rilascio dell’Attestato Regionale, Corsi di micologia di base tenuti  gratuitamente presso la propria sede di Viale Ippolito Nievo 38.
Per ulteriori informazioni, circa la partecipazione ai Corsi, rivolgersi alla nostra Sede ogni lunedì dalle ore 18 alle 20. Contatto tel. 347 8341858

Riproduzione riservata ©