Al Nuovo Teatro delle Commedie sul palco la storia di Teresa Mattei

Mediagallery

LIVORNO – Giovedì 24 ottobre alle ore 21 al Nuovo Teatro delle Commedie, in via Terreni n.5, si terrà lo spettacolo della rassegna di Teatro D’Autore e Civile “Di Fatto Teresa” di e con Silvia Bagnoli, liberamente ispirato alla biografia di Patrizia Pacini “La costituente, storia di Teresa Mattei” edizione Altreconomia. Teresa, la terza dei sette figli dei Mattei, è stata senza dubbio una delle personalità femminili di maggiore spicco nel novecento italiano. Fu partigiana, vittima delle torture naziste, la più giovane donna eletta alla Costituente, a 25 anni, e fu nominata da Palmiro Togliatti segretaria dell’Assemblea. Probabilmente l’unica non ebrea espulsa da tutte le scuole del Regno per l’esplicito rifiuto delle leggi razziali. Fonte di ispirazione del regista Roberto Rossellini per l’episodio fiorentino di Paisà. È di Teresa la proposta che contribuisce a inserire quel “di fatto” dell’articolo 3 della Costituzione, ed è sempre lei che propone ai dirigenti del suo partito, il Pci, la mimosa come simbolo dell’8 marzo. Dopo l’esperienza nella Costituente, prima ragazza madre nella politica italiana, si è sempre occupata di donne e di bambini.

Lo spettacolo racconta dal punto di vista delle donne l’evoluzione della figura femminile nell’Italia dalla seconda guerra mondiale alla stesura della Costituzione. Le battaglie delle partigiane, delle madri della Costituzione, le storie delle donne che hanno preso una posizione e ottenuto un’identità sociale e politica raccontate attraverso la storia della famiglia Mattei e in particolare di Teresa. “Di Fatto Teresa” racconta i valori che hanno contraddistinto l’attività di tutte le donne che hanno compiuto azioni non comuni, la lotta umile, la forza caparbia, la volontà di mettersi al servizio della giustizia e rimboccarsi le maniche per fare quel che c’è da fare perché va fatto. Tanti piccoli grandi eroismi che hanno fatto sì che il 2 giugno 1946 ci fossero donne elettrici, donne eleggibili e donne che scrivevano la costituzione.

La serata e lo spettacolo saranno introdotti dalla dottoressa Anna Maria Bernieri e dalla lettura di poesie a cura di Antonietta Squillante, cui farà seguito la proiezione del video “Teresa Mattei” realizzato da Eleonora Giordano. Alla serata parteciperanno anche la sorella di Teresa, Ida Mattei, e il figlio Rocco.

Il prezzo del biglietto intero è di 8 euro. È sempre attiva la campagna abbonamenti anche per la rassegna di Teatro D’Autore. Per maggiori informazioni e abbonamenti è possibile chiedere la scheda d’iscrizione alla mail info@pilarternera.it oppure compilarla direttamente in teatro in orario di segreteria dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Si ricorda che i ragazzi dai 15 ai 18 anni previa prenotazione e disponibilità del teatro potranno entrare gratuitamente. Sono previsti sconti sul costo del biglietto e degli abbonamenti per gli abbonati CTT.

Per maggiori informazioni http://www.pilarternera.it/teatro-delle-commedie/

Riproduzione riservata ©