A Montenero il libro di Sandra Mazzinghi "L'orizzonte rubato"

Mediagallery

LIVORNO – Può sopravvivere una donna violentata e abusata in ogni senso dal padre pedofilo? Sì, la protagonista di questo libro, amica del cuore dell’autrice, entrambe di Livorno, è sopravvissuta, non vivendo comunque liberamente la sua vita. La sua storia è raccontata nel libro “L’orizzonte rubato” di Sandra Mazzinghi (MDS editore) che verrà presentato nell’ambito di “Tocca le stelle a Montenero” sabato 7 settembre alle ore 21.30 nella sala conferenze del Ristorante Conti. Con l’autrice, Rossana Fatighenti, Sara Ferraioli e Elena Sbrana.

Riproduzione riservata ©