San Jacopo in festa per il Santo Patrono

Mediagallery

di ROBERTO OLIVATO (@OlivatoRoberto)

LIVORNO – In una chiesa affollata sin da metà pomeriggio, ed alla presenza dell’Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, del presidente della provincia Giorgio Kutufà, dell’assessore Valter Nebbiai ed altre autorità civili e militari, ha avuto luogo nell’omonimo quartiere, la Celebrazione Eucaristica per i festeggiamenti di San Jacopo, santo patrono della parrocchia a lui dedicata.

La concelebrazione della Santa Messa delle 19 è stata officiata dal cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente del Consiglio dei Testi Legislativi della Santa Sede. Nel corso dell’omelia il cardinale Coccopalmerio ha sottolineato l’importanza di essere cristiani anche nei comportamenti e non solo nell’esteriorità “Se un cristiano è un imitatore di San Jacopo, allora è un buon cristiano. Comportarsi come lui e come tutti gli altri santi, è mettersi in sintonia con nostro Signore che ai poveri, ai più deboli ed ai peccatori, ha dedicato le sue attenzioni. Questo è l’insegnamento fondamentale del cristianesimo: l’amore verso il prossimo. Amore che parte dalle parrocchie, ma che per irradiarsi verso tutti i quartieri necessita della partecipazione di tutti i parrocchiani’’ . Dopo la S.Messa ed in attesa dell’arrivo della processione sul mare, le tre corali di S.Jacopo: Voci bianche, Junior e Senior hanno eseguito brani liturgici.

 

 

Riproduzione riservata ©