Natale con Sport Insieme Livorno e i Licantropi

Mediagallery

Sabato 7 dicembre l’associazione Sport Insieme Livorno organizza un “apericena solidale” per presentare nuovi progetti, il calendario delle attività 2014 e fare un bilancio del ormai passato 2013. L’evento sarà ospitato dalla Birrosteria dei Golosi in via Salvatore Orlando 3, dalle ore 18.30. Sarà l’occasione per ritrovarsi in una bella festa con la musica de I Licantropi e del Dj Serentoni, l’esposizione delle opere dell’artista Valerio Michelucci e tanto sport. Sport insieme Livorno è un’associazione attiva ormai da vent’anni che, nata per promuovere inizialmente il Tennis in carrozzina per disabili organizzando una delle tappe internazionali dei tornei di questa disciplina, si è sempre dedicata a nuovi progetti.

Livorno grazie alla SIL ed alla sua collaborazione con tanti professionisti è la prima città italiana dove sport e disabilità convivono nell’eccellenza. La città dove un gruppo di ragazzi animati dalla passione per il mare ha progettato insieme agli “shaper” Twinsbros le prime tavole da surf adattate Re-Able, per permettere a persone con disabilità fisica di tornare a cavalcare le onde. Il luogo dove grazie al campione Luca Tassi è nata una nuova disciplina sportiva: la Special Boxe che si sta sviluppando e ed è già stata presentata in importanti eventi in Italia. Il porto che ha accolto la prima barca a motore accessibile chiamata “Primo Pensiero”.

Sabato tutte queste attività verranno raccontate dai ragazzi della SIL per poi dare via alla festa con apericena e musica dal vivo con lo storico gruppo dei”I Licantropi”. Sarà anche l’occasione per scartare un regalo di natale: l’arrivo del motore Wavejet direttamente dall’America.

L’idea di 3 ragazzi: Massimiliano Mattei, Martino Serravalli e Lorenzo Bini di tornare a surfare ha dato vita nel 2012 al progetto Re-Able. Tale progetto, partito da una stretta collaborazione tra l’associazione SIL e la fabbrica Italiana Twinsbros Surfboards entrambe di Livorno, ha permesso di sviluppare i primi prototipi. Dopo circa un anno di Test condotti in acqua dai tre ragazzi aiutati dai team delle scuole di surf

”Logical Surf” e ”Centro windsurf 3 ponti” e dopo varie modifiche apportate alle tavole, finalmente il team è pronto per presentare le caratteristiche che avra’ il nuovo modello di tavola da surf per persone con lesioni spinali para e tetraplegiche: la tavola RE-ABLE boosted 2.0 con propulsione by Wavejet e il supporto per il sostegno del busto dell’Ortopedia Michellotti di Lucca. In tutto questo, preziosissimo e’ stato l’aiuto economico derivato da donazioni (che in alcuni casi hanno scelto di rimanere anonime) e la SIL.

Riproduzione riservata ©